Lenovo Tab 4 10 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 21.09.20

 

Principale vantaggio

Se si sta principalmente cercando un tablet per lo streaming di video, è davvero difficile consigliare qualcosa di meglio di questo modello: infatti display e audio sono sopra le media rispetto agli altri modelli in questa fascia di prezzo.

 

Principale svantaggio

La dotazione di RAM pari a 2 GB non si addice a un tablet recente come questo modello. Ormai anche quelli più economici offrono almeno 4 GB per non parlare dei top di gamma che arrivano a 8 GB.

 

Verdetto: 9.6/10

Tablet ideale per lo streaming video, visto che offre un superbo display e anche un comparto audio di tutto rispetto. Il design è sobrio e il prezzo è nella media di altri prodotti con simili caratteristiche tecniche, anche se non è esente da qualche difetto

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI 

 

Lenovo Tab 4 10 è il tablet più recente prodotto dell’azienda cinese che entra nella famiglia Series 4. È il più grande dei due in gamma, offrendo uno schermo da 10 pollici rispetto al fratello minore da 8 pollici e si presta molto bene per la produttività personale e l’intrattenimento senza causare troppi danni al portafoglio.

 

Design

Lenovo Tab 4 10 adotta un approccio “less is more” nella progettazione e, anche se non fa girare la testa dalla bellezza, sicuramente non si troverà nulla di “strano”. Sopra lo schermo (in orientamento orizzontale) si trovano una fotocamera e una luce di notifica a LED, ma per il resto l’intera parte frontale è semplice e pulita.

Sul lato sinistro, sono inseriti il pulsante di accensione e quelli per gestire il volume, mentre il lato destro offre la porta di ricarica micro USB, il jack per le cuffie e lo slot per schede microSD. Il posizionamento di tutte le porte e i pulsanti non sono casuali: se si utilizza il tablet mentre lo si carica o in ascolto della musica, ad esempio, avrete tutti i cavi sopra la mano senza alcun intralcio. Tuttavia, è chiaramente progettato per essere utilizzato in modalità orizzontale, non in verticale, quindi se desiderate un tablet che sia davvero solo uno schermo del telefono più grande, questo potrebbe essere un po’ scomodo da usare.

Stranamente assente in qualsiasi parte del dispositivo è uno scanner di impronte digitali. Questo probabilmente è una misura per ridurre i costi, ma è una piccola delusione non trovarlo visto che anche gli smartphone più economici stanno adottando la sicurezza biometrica. Non è una grande pecca, ma la sua presenza avrebbe reso il dispositivo molto meglio di qualche concorrente che lo offre.

Prestazioni

Lenovo ha optato per la CPU Snapdragon 425, che non è il modello più recente per i processori pensati per i tablet. Ciò è probabilmente dovuto al fatto che Lenovo utilizza uno schermo con risoluzione 1.280 × 800 pixel anziché uno schermo Full HD come alcuni altri OEM, quindi il tablet ha semplicemente meno pixel da gestire. 

Non è un demone della velocità, ma il Tab 4 10 gestisce praticamente qualsiasi attività quotidiana. Va bene per giocare, la navigazione sul web è decente, guardare i video è generalmente una buona esperienza. Detto questo, la decisione di Lenovo di utilizzare solo 2 GB di RAM in un dispositivo che sembra puntare anche sulla produttività personale è sconcertante. Per la maggior parte delle operazioni, 2 GB sono sufficienti, ma quando si utilizza un multitasking pesante, con più app aperte, non sarà raro vedere un ritardo tra l’input dato e l’elaborazione dello stesso.

Lo schermo stesso è più che buono, ma non è Full HD. È però abbinato ad alcuni altoparlanti compatibili Dolby Atmos davvero notevoli, quindi quando si guarda un film in streaming l’esperienza non potrà essere che positiva.

Ci sono anche due fotocamere (una sul retro da 5 MP e una frontale da 2 MP) ma sono davvero poca cosa, quindi è meglio non scattare foto importanti con questo tablet, ma in generale neanche con il miglior tablet in commercio.

 

Batteria

La durata della batteria del tablet è eccezionale grazie a una combinazione di più fattori: dispone in primis di un modello da 7.000 mAh, è compatibile con la funzionalità Doze di Android Nougat e ha un processore che è molto più “conservativo” di quello che si trova nei dispositivi di punta. Inoltre se non si opta per la connessione LTE ma solo per la connettività Wi-Fi, si dovrà caricare a una volta alla settimana se non lo si martella con video e giochi.

 

Software

Lenovo ha aggiunto alcuni miglioramenti piuttosto importanti al software del Tab 4 10 che lo fanno davvero risaltare. L’aggiunta più grande si chiama “modalità produttività” e fondamentalmente crea un’interfaccia Windows per usare le app. Utilizzando questa modalità i tasti di navigazione vengono spostati nella parte inferiore sinistra dello schermo, viene aggiunto un pulsante per accedere direttamente delle app e si crea un dock per le app utilizzate di recente. L’intera barra non scompare mai, anche se si fanno altre cose con il tablet.

Ciò significa che si può saltare rapidamente tra un’app e un’altra, ad esempio per trovare un documento con il file manager mentre si naviga in Internet, e con un solo tocco si può accedere alle altre app aperte. Si vuole passare a Spotify per scegliere un nuovo brano mentre si scrive un’email? Niente di più facile.

Potete anche dividere lo schermo e utilizzare due app fianco a fianco per un vero multitasking, che funziona bene per la maggior parte del tempo. Il dispositivo, come detto, ha solo 2 GB di RAM, quindi provare ad accoppiare Chrome con qualsiasi altra app può causare qualche rallentamento, ma è comunque un’opzione da non sottovalutare.

 

Audio

Per quanto riguarda i media, Lenovo ha lavorato con Dolby per portare il suono surround Atmos agli altoparlanti del dispositivo e ha incluso un’app per creare modalità di ascolto personalizzate con diversi equalizzatori. Per impostazione predefinita ci sono modalità per musica, film, giochi e conversazione, ma si possono creare le proprie modalità e regolare l’EQ grafico come si ritieni opportuno. 

Lenovo si vanta anche della capacità del tablet di supportare fino a sette utenti diversi, in modo che ognuno abbia la propria personalizzazione con cui divertirsi. Il dispositivo ha solo 16 GB di memoria interna, che sono molti meno a disposizione con le sole app preinstallate e aggiornate. Per un singolo utente che non utilizza il dispositivo come sostituto dello smartphone sono sufficienti, ma le cose cambiano se i 16 GB si devono dividere con altri sei utenti che avranno poco più di 1 GB di a disposizione.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments