I 6 Migliori PC All in One del 2022

Ultimo aggiornamento: 05.10.22

 

PC All in One – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Oggigiorno l’acquisto di un computer deve essere ponderato poiché sul mercato esistono numerosi modelli e varianti che potrebbero confondere l’utente meno smaliziato. La nostra guida è rivolta a tutti coloro che non sanno ancora bene quale PC all in one comprare, una tipologia di dispositivi che non necessitano di ulteriori periferiche da acquistare separatamente ma, proprio come si può evincere dal nome, sono venduti già con tutti i componenti necessari. Tra i prodotti che hanno colpito maggiormente l’utenza troviamo 2020 Apple iMac Display Retina 5K (27″, 8GB RAM, 512GB, un modello firmato Apple, con schermo 5K Retina da 27 pollici, per un’esperienza visiva di primo livello. Può contare sul processore Intel Core i9, di ultima generazione, e su una scheda video AMD Radeon Pro Serie 5000, che lo rende ideale anche per lavori di grafica. Inoltre tastiera e mouse wireless sono inclusi nel pacchetto. Ci ha convinto anche HP – PC 27-dp1013nl All-In-One, Intel Core i3-1115G4, RAM 8 GB, SSD 512 GB, dal valido rapporto qualità/prezzo, che brilla per il processore Intel, ma anche per lo stile che lo contraddistingue. Include tastiera e mouse wireless, una webcam integrata e casse che assicurano un buon suono. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 6 Migliori PC All in One – Classifica 2022

 

Se non sapete come scegliere un buon PC all in one, vi invitiamo a leggere con estrema attenzione le nostre recensioni per riuscire a farvi un’idea chiara delle offerte sul mercato tramite una comparazione delle caratteristiche e, per i più attenti al portafoglio, dei prezzi.

Che siate alla ricerca di un prodotto nuovo o del più economico tra quelli venduti online, la nostra classifica riuscirà a soddisfare le vostre esigenze.

Per poter stilare la lista dei migliori PC all in one del 2022, abbiamo preso in considerazione i pareri espressi dagli utenti in merito ai prodotti. Troverete dunque nelle nostre analisi sia pregi che difetti di ogni computer, per fornirvi un’opinione imparziale che vi possa guidare al meglio nella scelta del miglior PC all in one per le vostre esigenze.

 

 

PC all in one 27 pollici

 

1. 2020 Apple iMac Display Retina 5K (27″, 8GB RAM, 512GB

 

Se siete alla ricerca di un PC all in one 27 pollici, che offra prestazioni eccellenti e non lasci nulla al caso, non potrete che far affidamento sul modello di Apple, l’iMac veloce, che mette a disposizione un display Retina da 5K, ovvero da 27 pollici.

Con il suo miliardo di colori e la luminosità eccellente, tutto sembrerà più facile e piacevole da guardare, ma senza affaticare gli occhi, grazie alla tecnologia inclusa, True Tone, che riduce i riflessi e protegge la vista.

Può essere configurato con vari processori, tra i quali spicca Intel Core i9; la RAM da 8 GB e i 512 GB di SSD sono quelli base, ma potrete espandere la memoria fino a 128 GB. Ideale per lavori grafici, ha la scheda AMD Radeon Pro Serie 5000, che rende tutto più fluido.

Molte le porte, ottima la qualità audio, inclusi anche tastiera e mouse wireless; unica controindicazione: non è un prodotto a prezzi bassi.

 

Pro 

Schermo: Il display Retina 5K da 27 pollici è ideale per chi desidera guardare video e immagini che rasentano la perfezione.

Processore: Quello qui presente è Intel Core i9, ovvero un modello di ultima generazione, per poter eseguire tutto velocemente.

Per lavori grafici: La scheda AMD Radeon Pro Serie 5000 garantisce prestazioni di alto livello in questo campo.

 

Contro 

Costo: Non potrete acquistare un prodotto simile a un prezzo meno alto, anche perché include tastiera e mouse wireless.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

PC all in one HP

 

2. HP – PC 27-dp1013nl All-In-One, Intel Core i3-1115G4, RAM 8 GB, SSD 512 GB

 

Il pc All In One di HP ha un costo decisamente interessante in rapporto alle sue caratteristiche e agli accessori inclusi. Prima di tutto ha un processore Intel di tutto rispetto, il Core i3-1115G4, poi lo schermo antiriflesso ha casse con audio da 27″ FHD 1920 x 1080 IPS e può essere inclinato da da -5° a +20°, per una maggiore comodità.

Si può connettere grazie al Wi-Fi e Bluetooth, è dotato di webcam con microfono e ha anche varie porte, come il lettore micro SD o quelle USB. Da notare anche il suo design, che spicca anche per il colore, argentato, ideale per completare ogni tipo di arredamento, e per la base, articolata e di impatto moderno.

Facile da installare, include anche la tastiera e il mouse wireless, ma ha difetti come una certa rumorosità della ventola, che non soddisfa proprio tutti. Se volete sapere dove acquistare questo modello cliccate sul link in basso. 

 

Pro

Caratteristiche: Conta su un valido processore Intel, uno schermo inclinabile antiriflesso e casse audio da 27 pollici.

Design: Convince per lo stile molto moderno e per il colore argentato, che ne fa un elemento da collocare ovunque.

Accessori: Nel prezzo conveniente sono inclusi anche la tastiera e il mouse, entrambi wireless.

 

Contro

Ventola: Un elemento abbastanza rumoroso, che può disturbare chi è abituato a quelle più silenziose. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

PC all in one Apple

 

3. 2021 Apple iMac 24″ Chip Apple M1

 

Ecco l’iMac di Apple versione 2021, con uno schermo da 24 pollici, con colori vividi e un contrasto valido, che consente di ottenere una buona visibilità anche di lato. La fotocamera da 1080p integra un microfono che garantisce una resa valevole durante le videochiamate.

Anche il suono riprodotto è di alto livello, grazie alle casse integrate; la CPU 8-core e la GPU 8-core assicurano prestazioni di primo livello, senza affaticare il computer, che così non si surriscalda velocemente e non fa partire la doppia ventola, molto silenziosa.

Le porte sono varie, come il jack per le cuffie e quelle USB; la tastiera inclusa ha il Touch ID e il Magic Mouse ha l’unico contro di non poter essere utilizzato quando è in carica. Il design piace a chi ama colori chiari, visto che la cornice bianca si associa all’argentato.

Purtroppo non è regolabile in altezza, per cui, chi misura più di 180 cm può avere difficoltà a usarlo. Nel complesso le prestazioni sono di alto livello e, anche se il costo è decisamente poco accessibile, resta uno dei modelli più venduti. 

 

Pro

Schermo: Quello presente è da 24”, assicura un buon contrasto e colori vividi, oltre a essere fruibile anche di lato.

CPU e GPU: Entrambi questi elementi sono 8-core, per cui non affaticano il sistema operativo e non surriscaldano il PC.

Design: Spicca anche per il colore argentato abbinato alla cornice bianca, che offre una maggiore luminosità a una stanza scura.

 

Contro

Non regolabile: Questo modello non può essere sistemato in altezza, quindi potrebbe risultare scomodo a chi è troppo alto. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

PC all in one Lenovo

 

4. Lenovo Ideacentre AIO 3 24ALC6 All in One, Display 23.8″

 

Bello, elegante e anche abbastanza potente. Con queste tre essenziali caratteristiche si può definire il nuovo PC All in One di Lenovo, pensato per chi ha poco spazio sulla scrivania o per gli uffici dove anche l’aspetto estetico è importante. 

Il display offerto è un modello da 23,8 pollici con risoluzione Full HD, ideale quindi per visualizzare anche i tanti film in streaming messi a disposizione dai vari servizi online. Buona anche la dotazione di RAM, che si attesta a 8 GB, e che aiuta il non potentissimo processore AMD Ryzen 3 da 3,6 GHz nell’esecuzione dei programmi e nell’elaborazione dei dati. 

Lo spazio di archiviazione conta sulla presenza di un disco SSD da 256 GB, non particolarmente ampio quindi. Per questo motivo è meglio affidarsi a un servizio di storage cloud o a un disco esterno per salvare i propri dati e non occupare troppo spazio sul disco. Sul retro del display, avvolto in cornici molto sottili, sono presenti quattro porte USB Type-C che consentono di ricaricare dispositivi dotati di tale connessione grazie alla potenza in uscita di ben 100W.

 

Pro

Design: Lenovo Ideacentre spicca per le cornici ultrasottili che corrono lungo i lati del display e che gli conferiscono un bell’aspetto, molto elegante e minimale.

Display Full HD: L’ampio monitor da 23,8 pollici offre una risoluzione a 1080p, ideale per vedere film con il massimo dei dettagli, ma anche foto e giochi non di ultima generazione

Porte: Sul retro sono offerte quattro comode USB Type-C a cui si possono anche collegare smartphone o tablet per eventualmente ricaricare la loro batteria.

 

Contro

Mouse e tastiera: Certamente con questo dispositivo una tastiera e un mouse wireless sarebbero più congeniali rispetto a quelli USB offerti nella dotazione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

PC All in One Asus 

 

5. ASUS Zen AiO A5200WFAK All-in-One con LCD da 21,5″ FHD

 

Se date un’occhiata ai PC All In One anche per la loro estetica, vi colpirà il modello di Asus che ha un design con supporto in metallo decentrato molto originale e le casse coperte da elementi in tessuto. 

Buone le prestazioni, grazie al processore Intel Core i3-10110U, e il display LCD FHD da 21,5”, che ha cornici sottili, pari a 2 mm, che garantiscono una visione immersiva e di qualità. Integrata anche la webcam HD 720p, per fare videoconferenze con immagini chiare, e inclusi nella confezione mouse e tastiera wireless. 

La memoria interna è pari a 8 GB, mentre la SSD è pari a 256 GB, inoltre le prestazioni sono molto soddisfacenti specialmente per il costo di questo modello. Attenzione però perché la prima installazione è in lingua inglese, per cui dovrete avere dimestichezza con questo idioma per riuscire nell’impresa.

 

Pro

Design: Il braccio che sostiene lo schermo da 21,5” è leggermente decentrato, quindi conferisce un aspetto originale a questo computer.

Display: Con una cornice di soli 2 mm assicura una buona esperienza immersiva quando si gestiscono contenuti come video o film.

Prestazioni: Sono molto soddisfacenti in rapporto alla spesa da affrontare, che per questo risulta esigua.

 

Contro

Installazione: La prima è in lingua inglese, per cui dovrete avere una certa dimestichezza con questo idioma per riuscire a usare il computer. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

PC all in one Acer

 

6. Acer Aspire C24-1650 All in One, Processore Intel Core i3-1115G4, Ram 8 GB

 

Se la vostra ricerca non è ancora finita, ecco qui il PC all in one Acer, che mette d’accordo tutti coloro che hanno bisogno di un prodotto del genere ma non hanno un budget esagerato. Il prezzo è infatti alla portata di tutte le tasche, se consideriamo che sono inclusi anche gli accessori.

Lo schermo da 23,8” è IPS Full HD, il processore è invece un Intel Core di ultima generazione, per prestazioni eccellenti; la memoria DDR4 RAM arriva fino a 32 GB e l’unità SSD è pari a 256 GB.

Molto elegante, con base argentata, ha molte porte USB delle quali potrete servirvi; il sistema operativo è Windows 10, aggiornabile all’11. Inclusi nel prezzo una tastiera e un mouse, che però non sono wireless, unico appunto fatto dalla maggioranza degli utenti che l’hanno acquistato. 

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: Il costo di questa soluzione è interessante se si pensa che include anche tastiera e mouse e che è presente un processore Intel di ultima generazione.

Porte: Ce ne sono varie di tipo USB, per garantire un veloce collegamento con tutti i dispositivi esterni che volete.

 

Contro

Tastiera e mouse: Questi due elementi non sono wireless, una cosa che può non piacere a chi cerca soluzioni più smart.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un buon PC All in One

 

Un buon PC all in one può davvero fare la differenza in termini di spazio ed è un’ottima alternativa al laptop dato che permette di usare diverse periferiche senza passare attraverso configurazioni complicate e di avere uno schermo molto più ampio a disposizione. Se avete letto le nostre opinioni sui modelli più venduti, ma ancora non sapete come scegliere un buon PC All in One, allora questa guida può davvero fare al caso vostro.

Una volta che avrete ben presenti quali sono le caratteristiche principali da cercare, potrete trovare il prodotto più adatto alle vostre esigenze e soprattutto con il miglior rapporto qualità-prezzo. Per una comparazione tra le offerte vi rimandiamo alla parte iniziale della nostra guida. 

Processore e scheda grafica

Partiamo subito dalle specifiche principali che determinano la potenza di calcolo di un PC All in One, come di qualsiasi altro computer portatile o fisso. Un buon modello deve avere come minimo un processore da 2.9 GHz per poter gestire il sistema operativo Windows 10 al meglio e permettere all’utente di navigare, lavorare e giocare senza interruzioni. Per quanto riguarda il gaming, i PC All in One non sono proprio i più indicati perché solitamente integrano schede grafiche Intel, assolutamente inferiori ai prodotti di AMD ed Nvidia.

Si potrà giocare a titoli datati o a giochi in 2D, magari abbassando qualche dettaglio grafico. Il lato negativo dei PC All in One è che non si possono modificare facilmente come quelli fissi, quindi vi consigliamo di leggere bene le specifiche prima di acquistarne uno. 

 

Memoria e connettività

La maggior parte dei PC All in One ha il sistema operativo Windows 10 preinstallato. Il software Microsoft risulta molto versatile e stabile, inoltre vi garantisce l’accesso a programmi di lavoro e di intrattenimento molto utili come il pacchetto Office o le varie piattaforme per il gaming e per lo streaming dei contenuti.

Il problema è che il sistema operativo occuperà gran parte della memoria, quindi se comprate un PC All in One con un hard disk poco capiente, vi consigliamo di procurarvi un’unità esterna per poter aumentare lo spazio disponibile. Anche la connettività è molto importante, per questo è bene scegliere un modello che abbia almeno due o tre porte USB dove poter collegare le diverse periferiche, oltre a entrate per speaker e cuffie. 

Dimensioni

Le dimensioni di un PC All in One si basano principalmente sui pollici dello schermo che spesso determinano la risoluzione. Solitamente i modelli da 24’ arrivano a 1.600 x 900 pixel di risoluzione, mentre quelli da 27’ sono Full HD e supportano i 1.920 x 1.080 pixel. I prodotti da 24 pollici sono compatti, quindi adatti ad un ufficio o in una stanza dove si dispone di poco spazio. 

Il risvolto della medaglia è che il dettaglio grafico per film, programmi e videogame sarà molto più basso rispetto a un prodotto da 27 pollici, ingombrante ma allo stesso tempo decisamente più performante a livello grafico. Scegliete il modello giusto in base alle vostre esigenze, tenendo conto che i PC All in One non sono prodotti mirando alla grafica, quanto più alla praticità e alla velocità di utilizzo. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Come collego la tastiera e il mouse al PC All in One?

Basterà collegarle alle porte USB sul retro del PC. Potete optare sia per mouse e tastiera con cavo o Bluetooth, ricordatevi però che gli All in One non dispongono di moltissime porte USB, quindi una buona soluzione è quella di comprare periferiche Bluetooth con un singolo ricevitore, in modo da tenere sempre almeno una porta USB libera e pronta all’uso. Nel caso il PC All in One disponga di monitor touch potete anche fare a meno di usare il mouse e gestire tutto tramite i comandi sullo schermo. 

 

Posso cambiare componenti in un PC all in one?

Aprire un PC all in one non è mai consigliabile, a meno che non siate esperti di informatica e sappiate dove mettere le mani. Contate che tutto l’hardware è collocato sul retro dello schermo, quindi cambiare una parte è una procedura molto delicata e potenzialmente dannosa. Se non siete convinti dalle specifiche di un modello che avete visto online, vi consigliamo di cercarne uno che vi soddisfa di più, in modo di essere completamente sicuri di aver fatto la scelta giusta e non avere ripensamenti sull’hardware. In caso di guasto, il PC All in One dovrà essere mandato in manutenzione, quindi occhio anche alla garanzia!

 

Le schede grafiche Intel dei PC All in One sono potenti?

In realtà dipende molto dal modello, ma in generale non sono schede grafiche ideali per il gaming di ultima generazione. Sacrificando un po’ di dettaglio grafico sarà possibile giocare a titoli in 3D con un il giusto numero di frame per secondo, mentre per quelli in 2D non ci sarà alcun problema. Per aumentare le performance dei giochi disattivate il V-Sync ovvero la sincronia verticale. Sul mercato potete trovare anche PC All in One con schede Nvidia e AMD integrate, venduti però ad un prezzo davvero molto alto.

 

Meglio un PC all in one o un laptop?

Dipende dall’utilizzo che dovete farne. Come potete intuire, il PC all in one non è proprio semplice da portare in giro, perché per accendersi e funzionare necessita di un collegamento con la rete elettrica. Per l’ufficio è una buona soluzione, perché vi permette di lavorare senza occupare troppo spazio sulla scrivania.

Gli studenti invece farebbero meglio a orientarsi verso un portatile per studiare in biblioteca o da amici. A livello di potenza e di performance le tipologie non sono comparabili, quanto più i modelli venduti dalle diverse marche che possono avere hardware di diverso tipo. 

 

Posso installare Linux su un PC All in One?

Certamente, ma prima sarà necessario disinstallare il sistema operativo integrato e formattare l’hard disk. La maggior parte dei PC All in One dispone di una copia di Windows 10 preinstallata, quindi per usare altri sistemi operativi sarà necessario eseguire un’installazione pulita. La procedura sarà identica a quella eseguita su un portatile o su un PC desktop, bisogna solo stare attenti alla memoria libera sull’hard disk nel caso si vogliano creare due partiture diverse per i due sistemi operativi. 

 

 

 

Come usare un PC All in One

 

Se avete comprato il vostro nuovo PC All in One, ma non avete la più pallida idea di come utilizzarlo al meglio allora potrete trovare molto utili questi nostri consigli. In generale i PC All in One sono molto apprezzati per la loro estrema praticità d’uso, non a caso sono utilizzati in molti uffici per evitare di ingombrare molto spazio. A differenza dei PC desktop che richiedono un minimo di conoscenze informatiche per essere utilizzati correttamente, i PC All in One sono più vicini ad un laptop e di conseguenza abbastanza intuitivi da adoperare.

 



Cosa sono i PC All in One?

All in One si può tradurre dall’inglese all’italiano come ‘Tutto in uno’ ed infatti questi PC si distinguono proprio per avere tutto l’hardware installato sul retro dello schermo. Fondamentalmente sono molto simili a dei portatili, con il vantaggio però di avere uno schermo molto più ampio a disposizione. A differenza dei desktop però sarà molto difficile sostituire i componenti, quindi in caso di guasto ci si vedrà costretti a chiamare un tecnico o mandare il prodotto in manutenzione. 

 

Usare il PC All in One come monitor

In realtà il PC All in One è già un monitor. Nel caso vogliate utilizzare il PC All in One come un monitor, dovete collegarlo tramite HDMI al laptop o al PC fisso. Non consigliamo però di farlo, più che altro perché sul mercato ci sono tantissimi monitor venduti a prezzi bassi che potete comprare. Se lo schermo non dispone di funzioni touch, allora dovrete acquistare un mouse ed una tastiera per poterlo adoperare. Una volta acceso il PC verrà avviato prima il bios e subito dopo il sistema operativo. In meno di un minuto potrete accedere a Windows 10 e iniziare subito a usarlo. 

 

Come giocare con un PC All in One

Solitamente i PC All In One hanno schede grafiche sufficientemente potenti per giocare a titoli 2D o 3D un po’ datati, sacrificando un po’ di dettaglio grafico. Le schede Intel infatti non sono rinomate per la loro estrema potenza, ma nel caso avete voglia di giocare a qualche titolo leggero vi basterà accedere allo store di Microsoft e cercare tra i vari giochi disponibili. 

Potete anche scaricare Steam, un famoso distributore online, creare un account e vedere se nella sua vasta libreria c’è qualcosa che può interessarvi. Vi ricordiamo che per comprare giochi in digitale dovrete fornire alla piattaforma i vostri dati personali e la carta di credito. Infine per giocare vi consigliamo di procurarvi un pad che potrete comodamente collegare ad una delle porte USB del PC.

 

 

Configurare un PC All in One

Prima di tutto usando Microsoft Edge scaricate un browser più affidabile e veloce come ad esempio Google Chrome. Installatelo e impostatelo come browser principale, magari creando anche un collegamento sul desktop o sulla barra degli strumenti.

In seguito, usando Chrome scaricate un antivirus gratuito come Bitdefender o Avira, in modo da aumentare la sicurezza del PC quando navigate o scaricate file. Dopo qualche mese di utilizzo ricordate di effettuare un defrag dell’hard disk per velocizzare la lettura e la scrittura di file, inoltre è una buona idea formattarlo almeno una volta ogni anno o due.  

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

HP 22-c0002nl Desktop All in One PC con Processore Pentium Silver

 

A seguire abbiamo un altro computer Hewlett Packard, che si differenzia dal primo non solo nel prezzo, leggermente più economico, ma anche nelle prestazioni. Se da un lato abbiamo infatti i classici 8 GB di SDRAM DDR4, dall’altro il processore non è dei più performanti, ovvero un Intel Pentium Silver J5005, con un clock variabile da 1,5 fino a un picco di 2,8 GHz. Tale caratteristica non lo rende adatto a utilizzi intensi ma dovrebbe essere considerato più come un terminale per tutta la famiglia da usare semplicemente per la navigazione internet, la gestione di e-mail e la visione di contenuti multimediali come testimonia la qualità del display. Lo schermo è infatti uno dei pregi del computer, 21,5” FHD IPS, antiriflesso e retroilluminato per fornire angoli di visuale più ampi e una qualità del colore elevata.

Per lo spazio di archiviazione, invece, si parla sempre di 1 TB su HDD SATA.

Il computer HP al secondo posto ha un prezzo leggermente inferiore rispetto al primo classificato a causa del processore dalle performance leggermente meno elevate. Non bisogna però sottovalutarlo poiché ha degli assi nella manica. Scopriamoli dunque insieme.

 

Pro

Prezzi bassi: Il costo contenuto è sicuramente un fattore indispensabile quando si deve acquistare un prodotto con budget limitato. Da questo punto di vista il PC all in one HP risulta molto apprezzato.

Schermo: Con un display da 21,5 pollici Full HD e IPS antiriflesso, potrete godervi i vostri contenuti multimediali al meglio, senza il tipico oscuramento dell’immagine da angoli di visuale non convenzionali.

RAM: Con 8 GB di memoria virtuale, il computer rientra nella media dei prodotti venduti sul mercato, offrendo un buon compromesso tra prestazioni e costo.

 

Contro

Processore: L’unica pecca è data dal Pentium Silver J5005, un componente non molto performante che dà il meglio di sé solo con operazioni semplici come scrittura e navigazione internet.

 

 

HP 24-e010ns

 

In prima posizione troviamo un all in one del noto brand di elettronica HP, uno tra i più venduti sul mercato per il suo rapporto qualità/prezzo estremamente soddisfacente. Analizzando subito gli elementi più importanti, ovvero l’hardware, notiamo che è dotato di un processore Intel Core i3-7100u, non tra i più recenti ma comunque dalle prestazioni interessanti grazie al clock da 2,4 GHz e i suoi due core.

In accoppiata, per rendere più scattante il sistema e offrire la possibilità di un leggero multitasking, sono presenti 8 GB di RAM DDR4, rientrando nel quantitativo standard per il buon funzionamento sia nella gestione di browser per la navigazione sia con programmi più impegnativi.

Lo spazio di archiviazione è di 1 TB su hard disk, anche qui un quantitativo nella media per poter archiviare foto, video e documenti importanti senza dover ricorrere a supporti esterni. Nel prezzo è incluso anche il sistema operativo Windows 10 Home a 64 bit, non dovrete quindi acquistarlo separatamente.

Il PC all in one di HP si rivela adatto a tutti gli utenti che cercano un compromesso accettabile tra costo e potenza. Vediamone dunque insieme pregi e difetti per valutare al meglio l’offerta.

 

Pro

RAM: Il quantitativo di RAM, 8 GB, è più che sufficiente per una gestione ottimale della navigazione senza troppi problemi né rallentamenti.

HDD: Considerato il costo sarebbe assurdo aspettarsi la presenza di un più performante SSD, tuttavia lo spazio di archiviazione è comunque elevato, parliamo infatti di 1.000 GB.

Schermo touch: Lo schermo del computer è dotato di tecnologia touch, per facilitare l’utilizzo a tutti gli utenti abituati con smartphone e tablet.

 

Contro

Tastiera: Il computer ha la configurazione QWERTY ES, leggermente differente rispetto a quella italiana. Potrebbe richiedere quindi un po’ di pratica per abituarsi.

 

 

HP Pavilion 24-r061ng

 

L’ultimo PC all in one che esaminiamo è un HP con schermo touchscreen da 24 pollici, fattore che rende l’utilizzo semplice e intuitivo anche per chi è abituato a servirsi unicamente di dispositivi come smartphone e tablet. Dal punto di vista hardware è un computer dotato di ottimi componenti, a partire dal processore Intel Core i7 di settima generazione fino alla memoria RAM, in questo caso ben 16 GB DDR4, un’accoppiata che lo rende scattante e veloce sia durante la semplice navigazione che l’esecuzione di programmi più pesanti come quelli di editing di foto e video.

Lo spazio di archiviazione è di 1 TB su HDD, rientrando quindi nello standard odierno, anche se qualche utente avrebbe preferito anche l’aggiunta di un più piccolo SSD per velocizzare l’archiviazione di file di grandi dimensioni.

Se siete alla ricerca di un computer potente, che possa essere utilizzato come terminale di lavoro e non semplicemente come un PC per scrittura e navigazione, HP Pavilion 24-r061ng potrebbe fare al caso vostro.

 

Pro

Display: Ottima la grandezza dello schermo, 24 pollici, e la tecnologia touch di cui è dotato, permettendo un uso semplice e intuitivo.

Hardware: Il processore è un Intel Core i7 di settima generazione che lavora in tandem con ben 16 GB di RAM, per prestazioni elevate.

Sistema operativo: Incluso nel prezzo vi è il sistema operativo Windows 10 Home per poter iniziare a usare il PC fin da subito.

 

Contro

Costo: Date le componenti di cui è costituito il computer, non sorprende che il costo sia particolarmente elevato.

 

 

Lenovo F0DN001UIX AIO 520-24ARR con Display da 23.8

 

Il PC all in one di Lenovo punta tutto sull’efficienza e sulla potenza di calcolo e, nonostante ciò, riesce comunque ad avere un prezzo contenuto. Partendo da uno dei componenti fondamentali, troviamo un processore quad-core reattivo e di nuova generazione, un AMD Ryzen 3 2200 GE, coadiuvato da 8 GB di RAM per un’esecuzione di programmi e multitasking quanto meno macchinosa possibile.

I più esperti in ambito tecnologico sapranno che la telecamera inclusa nel bordo dei computer può essere attivata da remoto qualora si abbiano delle falle nella propria sicurezza. Ideacentre AIO 520 rimuove questa preoccupazione dal momento che basta spingerla indietro per nasconderla, un piccolo dettaglio apprezzato dai consumatori.

Unico piccolo difetto è la quantità di spazio di archiviazione disponibile, parliamo infatti di un solo SSD da 256 GB, che, per quanto performante, offre comunque troppa poca memoria per chi ha intenzione di archiviare foto e video.

Il computer proposto da Lenovo si rivela veloce e scattante, ideale per tutti i consumatori che ne hanno bisogno semplicemente per la scrittura, la navigazione e il multitasking. Per capire dove acquistare il prodotto vi invitiamo a cliccare sul link sottostante.

 

Pro

Processore: Lenovo non scende a compromessi e inserisce nel suo terminale un processore AMD Ryzen 3, apprezzato per le sue elevate prestazioni.

Windows 10: Nel prezzo è incluso anche il sistema operativo, un dettaglio da non sottovalutare per chi ha un budget limitato.

Telecamera: Per chi apprezza la privacy, la possibilità di nascondere la telecamera è sicuramente un vantaggio da prendere in considerazione.

 

Contro

Spazio di archiviazione: L’unico difetto riscontrato dagli acquirenti è la mancanza di un HDD che possa fungere da supporto al Solid State Drive da 256 GB incluso nel PC.

 

 

ASUS Zen AiO ZN270IEUK-RA045T 2.9GHz i7-7700T

 

Sebbene non sia proprio il modello più economico in circolazione, questo PC all in one Asus da 27 pollici si fa perdonare con prestazioni davvero elevate. D’altronde il processore Intel I7 da 2.9 GHz non scherza quando si tratta di potenza di calcolo, ideale sia per un’esecuzione veloce dei programmi sia per potersi divertire con i videogiochi. L’ampio display Full HD garantisce una visualizzazione nitida di film e immagini, ideale per chi deve usare il PC per lavorare da casa nel campo della grafica e dell’editing. Può arrivare a 1.920 x 1.080 pixel di risoluzione, sebbene il chip grafico Intel integrato non sia proprio il più indicato per il gaming. 

La qualità sonora è garantita da Harman Kardon, mentre con 1 terabyte di spazio disponibile su un SSD sarà possibile archiviare moltissimi programmi e arrivare ad altissime velocità di lettura. Il sistema operativo è Windows 10 e dispone di porte USB 3.1 e uscite per speaker, cuffie e microfono. I pareri degli utenti sul prodotto sono stati abbastanza positivi, ma noi vi invitiamo comunque a consultare la tabella dei pro & contro qui di seguito. 

 

Pro

Potente: Le prestazioni elevate di questo PC lo rendono ideale per il lavoro con programmi di grafica ed editing. 

Memoria: Con un terabyte di memoria libera su un SSD si potranno salvare tantissimi programmi, inoltre la velocità di lettura e scrittura sarà davvero impressionante.

Display: Lo schermo da 27 pollici permette di vedere chiaramente tutti i dettagli durante il lavoro, nella visione di film e durante un’accesa partita ad un videogame.

Porte: Dispone di porta USB 3.1 Gen 1 e di diverse uscite tra le quali quella dedicata agli speaker, alle cuffie e al microfono.

 

Contro

Gaming: Il chip grafico integrato di Intel non è sufficiente per far girare i giochi di ultima generazione. 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI