Come salvare le chat e le conversazioni Whatsapp su PC

Ultimo aggiornamento: 05.10.22

 

Ogni tanto può tornare comodo salvare conversazioni Whatsapp importanti sul proprio PC, per farlo non dovrete fare altro che seguire dei semplici passaggi. 

 

Ormai l’app di messaggistica Whatsapp ha quasi del tutto sostituito i vecchi SMS, diventando il principale tramite per tutte le conversazioni testuali della nostra vita. Non solo Whatsapp viene usata per le conversazioni con i nostri cari, ma spesso anche per quelle professionali. La possibilità di creare facilmente chat di gruppo rende Whatsapp un’app estremamente utile anche per condividere contenuti multimediali come video e fotografie. 

Probabilmente anche voi avrete almeno due o tre gruppi Whatsapp che usate per organizzare serate con gli amici, condividere foto con la famiglia e scambiarvi opinioni su vari argomenti. Certo, il mercato non è privo di concorrenti, basta pensare a Telegram, altra app di messaggistica gratuita molto apprezzata sebbene meno conosciuta. Come Whatsapp, anche Telegram permette di creare conversazioni di gruppo e per molti utenti si rivela più leggera da usare. Messanger di Facebook è un’altra app molto famosa, sebbene la sua interfaccia non sia proprio delle migliori sia su PC sia su dispositivi portatili, in quanto decisamente ‘pesante’. Whatsapp resta quindi l’app di messaggistica più conosciuta, nonché utilizzata. 

Se usate Whatsapp anche per lavoro o per conversazioni importanti, potreste voler salvare le vostre chat in modo da tenere tutto in un archivio. Su Whatsapp infatti non sempre è possibile trovare messaggi e parti di conversazioni molto datate, per questo è bene sapere come effettuare il backup della chat. 

Come fare il backup di Whatsapp

Il backup di Whatsapp torna molto utile anche in caso di furto o smarrimento del vostro smartphone. Per farlo non dovrete fare altro che entrare nelle impostazioni di Whatsapp e andare alla voce ‘Backup delle chat’. Qui troverete la voce Esegui Backup che potrete selezionare in modo da creare il backup delle conversazioni e dei media correlati su Google Drive. Così facendo potrete ripristinare le vostre chat sul vostro smartphone o su altri dispositivi, molto utile nel caso cambiate telefono, ma non volete perdere le chat importanti. Per il ripristino, basta associare al numero di telefono il vostro account Google, in modo da permettere a Whatsapp di scaricare il backup delle chat. Questo metodo però, presenta anche uno svantaggio, ovvero l’impossibilità di scegliere la data delle chat da salvare. Potrete solo scegliere la frequenza del backup (quotidiana, settimanale o mensile), tenendo sempre presente che lo spazio di archiviazione per il backup è comunque limitato, specialmente se volete salvare video e chat. 

 

Whatsapp: backup su PC

Quello sopra descritto è il sistema base per salvare le conversazioni Whatsapp. Oltre al backup di Whatsapp su Android potrete esportare le chat Whatsapp anche su PC.

Se preferite salvare le vostre chat sul PC o sul computer portatile, allora dovrete seguire una procedura diversa. Fondamentalmente salvare la chat di Whatsapp una conversazione alla volta, inviandole al vostro indirizzo e-mail, in modo da conservare il backup su PC e visualizzare i messaggi e i contenuti multimediali senza dover usare la chat Whatsapp. Prima di tutto, occorre comunque usare uno smartphone e accedere all’app Whatsapp. Da qui dovrete selezionare il tasto con i puntini di sospensione in verticale, situato in alto a destra della schermata. Da qui entrate nelle Impostazioni e nella voce Chat, poi andate nelle Cronologia chat e selezionate Esporta chat di Whatsapp

Da qui potrete selezionare una conversazione da salvare con o senza i file multimediali. Una volta fatto, Whatsapp creerà il file con la chat e vi chiederà di usare il programma e-mail (solitamente Gmail) in modo da poter inviare l’allegato. Inserite il vostro indirizzo e-mail e premete invia. 

Andando nella vostra e-mail, troverete il messaggio contenente il file della chat che potrete aprire per trovare i contenuti testuali e multimediali. 

 

Come usare Whatsapp su PC

Come avete visto, fare il backup di Whatsapp è davvero facile. 

Sapete che potete usare Whatsapp comodamente sul vostro PC? Per farlo potrete usare due metodi diversi: Whatsapp Web tramite il browser e l’apposito programma Whatsapp. Tenete conto che per il backup della chat dovrete necessariamente usare il vostro smartphone, in quanto per poter usare Whatsapp su PC dovrete comunque effettuare un collegamento al vostro smartphone tramite QRCode. 

Come fare? Semplice, andando sulla pagina web di Whatsapp non dovrete fare altro che cliccare su Whatsapp Web. Qui troverete un QRCode e vi verrà chiesto di scansionarlo con il vostro smartphone, usando l’app Whatsapp. Prendete lo smartphone e aprite Whatsapp, premete sui puntini di sospensione in alto a destra e selezionate Dispositivi Collegati. Una volta arrivati su questa schermata cliccate su Collega Dispositivo e scansionate il QR Code sullo schermo. 

Dopo qualche secondo il vostro smartphone si collegherà a Whatsapp Web, permettendovi di vedere le conversazioni sullo sc

hermo del PC o del laptop e di scrivere usando la tastiera. Questo metodo è molto utile per scrivere messaggi più velocemente, o magari se utilizzate whatsapp per lavorare e preferite usarlo su PC in modo da poter scambiare file facilmente. 

Lo stesso metodo si può usare scaricando il software Whatsapp, sempre andando sulla pagina web di Whatsapp. Selezionate Scarica e scegliete la versione giusta per il vostro sistema operativo. Una volta scaricata, non dovrete fare altro che installare il programma e collegare il vostro smartphone tramite il codice QRCode, proprio come illustrato nei paragrafi precedenti. Ricordate che usando Whatsapp su PC le vostre conversazioni saranno visibili a tutto schermo, quindi occhio alla privacy! 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI