Beista 10.1 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 25.11.20

 

Principale vantaggio

La possibilità di inserire due diverse SIM con un piano dati attivo consente di utilizzare questo tablet ovunque ci si trovi anche in assenza del segnale Wi-Fi, per connettersi a internet.

 

Principale svantaggio

Le prestazioni sono base, non ci si può aspettare di poter giocare con titoli recenti, ma al prezzo a cui viene proposto non è lecito pretendere di più.

 

Verdetto: 9.7/10

Il prezzo è sicuramente uno dei motivi per cui prendere in considerazione questo tablet, se poi ci si aggiunge il fatto che è anche possibile inserire due schede dati per connettersi ovunque ci si trovi ecco che i motivi per cui scegliere questo modello sono più di uno.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Oggi possiamo trovare una moltitudine di tablet di grandi dimensioni che fanno parte di un catalogo molto vasto in cui ci sono sia modelli focalizzati su utenti professionali, sia altri più domestici per i quali i giochi e la riproduzione video sono gli usi principali. Con un’offerta così ampia, a volte una strategia di successo passa attraverso la riduzione delle dimensioni senza sacrificare, in teoria, la potenza o i benefici relativi alla visualizzazione delle immagini.

Nonostante il fatto che le cifre di vendita dei modelli più convenzionali subiscono oscillazioni continue, tra periodi di vendite in rialzo ed altri meno prolifici, ciò non impedisce a una moltitudine di aziende, comprese alcuno poco conosciute e sostanzialmente ubicate in Cina, di continuare a produrre e lanciare i propri modelli. 

Un esempio concreto è Beista che propone un tablet con uno schermo da 10,1 pollici, che rientra tra le aziende un po’ più anonime e che, come molte altre, fa del prezzo il suo cavallo di battaglia.

Design niente male

Realizzato in metallo e disponibile nei colori nero e oro, in questo dispositivo non troviamo nulla di diverso dal resto dei modelli convenzionali che possiamo vedere nei diversi punti vendita o sui vari siti di e-commerce. Le sue dimensioni approssimative sono di 24 × 17 cm mentre il peso del dispositivo rimane vicino a 500 grammi (490 grammi per l’esattezza). 

Il suo spessore non raggiunge un centimetro, caratteristica che lo pone, quanto meno sotto questo aspetto, al pari di modelli di marchi più blasonati come Samsung o Huawei. In pratica questo è il miglior tablet economico che si può sperare di acquistare.

 

Il tempo libero, l’utilizzo principale dei grandi tablet

Lo schermo multi-touch da 10,1 pollici, che è in grado di raggiungere una risoluzione HD (pari a 1.280 × 800 pixel), consente di vedere molto bene foto e video. Questo grazie anche alla presenza di un processore MTK quad-core con un clock di 1.3 GHz abbinato a 2 GB di RAM. Questa configurazione consente anche di giocare discretamente con i titoli meno impegnativi, mentre non ci saranno problemi a utilizzare le applicazioni di base, come quelle di social networking o quelle per vedere video in streaming tra cui Netflix, Amazon Prime Video, Infinity e via dicendo. 

La sua capacità di archiviazione iniziale è di 32 GB, davvero niente male per il prezzo a cui è proposto, e volendo può essere aumentata inserendo nell’apposito vano una memoria microSD fino a 128 GB. in termini di connettività, supporta sia le reti 4G/3G sia il Wi-Fi. Per quanto riguarda la possibilità di connettersi alle reti mobili, il tablet permette di inserire addirittura due SIM. Quanto questo possa essere utile, non è chiaro. Forse, per chi viaggia molto all’estero, avere la possibilità di utilizzare una SIM del Paese che visita può permettere di avere tariffe migliori e gigabyte a disposizione rispetto all’utilizzo fuori dai confini della SIM (e del piano dati) sottoscritto nella propria nazione di residenza. 

Ovviamente non manca anche il Bluetooth per collegarci, senza alcun cavo, ad esempio, una tastiera o un paio di casse per avere un suono migliore rispetto a quanto offerto dai due altoparlanti integrati. Da notare che il Beista offre il sistema operativo Android 7.0, che non è la più recente ma comunque adeguata per qualunque tipo di utilizzo. 

Non manca anche una webcam, posta nella cornice superiore e che consente di fare videochiamate con Skype o videochat con una delle tante app che si trovano sullo store di Google. Nella parte posteriore del tablet è integrata una fotocamera da 5 megapixel, che non è certo il massimo per scattare foto di un certo livello, ma che comunque può diventare utile per acquisire alcune immagini velocemente e senza troppe pretese.

 

Autonomia e dotazione

La batteria da 5.000 mAh consente un utilizzo ininterrotto per almeno 6 ore che aumentano se non si attivano WI-FI e Bluetooth. La ricarica della stessa avviene tramite il cavo USB e relativo trasformatore presenti in bundle. Sempre nella dotazione spicca la presenza di un cavo USB OTG che permette di collegarci chiavette USB e trasferire quindi in modo semplice dati, video, foto ecc., dal tablet a questa e, ovviamente tutto quanto è presente nella pendrive al tablet. Questo cavetto è una rarità anche nelle dotazioni dei tablet di recente produzione proposti a prezzi che possono anche essere il triplo di questo modello messo in vendita da BEISTA

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments