Il miglior fax

Ultimo aggiornamento: 16.08.19

 

Fax – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni del 2019

 

Anche se oramai lo smartphone sostituisce un po’ tutto, ci sono operazioni per le quali il fax è indispensabile. Se dovete usarlo per lavoro, la scelta del modello da prendere deve tenere conto di parecchie variabili. Brother FAX 2845 ci è piaciuto per le dimensioni compatte, che lo rendono poco ingombrante, e per la velocità che gli consente di inviare 20 pagine al minuto. Brother MFC-1910W è invece un dispositivo multifunzione, in grado anche di stampare e scansionare i documenti. Dispone dell’ADF, che garantisce di poter caricare 10 pagine alla volta e ha dimensioni tali da poter essere inserito in qualsiasi contesto.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I migliori fax del mercato

 

Qui potete consultare i nostri pareri sui prodotti che hanno conquistato il nostro favore. Fate una comparazione delle loro caratteristiche per capire quale fax comprare.

 

Prodotti raccomandati

 

Telefono fax

 

Brother FAX 2845

 

Brother è un marchio sinonimo di qualità in davvero un gran numero di casi, per questo non possiamo che porre il suo telefono fax tra i nostri consigli. Questo modello ha dimensioni che soddisfano chi non ha tanto spazio a disposizione: viene lodato per la sua compattezza, che consente di collocarlo in un posto definito.

Dotato di cornetta telefonica integrata, funge anche da telefono, per il quale potrete usare anche la rubrica con 22 numeri a selezione diretta e ben 200 a selezione veloce. Ideale per l’ufficio, ha una risoluzione soddisfacente, pari a 300 x 60 DPI. Il toner è compreso nella confezione e permette di utilizzare subito questo oggetto.

Potrete inserire fino a 250 fogli nel cassetto, mentre l’ADF ha un’autonomia di 30 fogli, così da non dover inviare un documento costretti a stare lì vicino. Può copiare fino a 20 pagine al minuto, quindi è abbastanza veloce, ma il costo non è dei più economici, per cui non possiamo inserirlo tra i migliori fax del 2019 per chi vuole risparmiare.

 

Pro

Dimensioni: Nonostante la sua qualità, questo fax ha dimensioni compatte, che piacciono a chi non ama gli oggetti ingombranti.

Funzioni: Dotato di una cornetta, funge anche da telefono e dispone di una rubrica nella quale è possibile inserire 22 numeri a selezione diretta e 200 a selezione veloce.

ADF: Non ha solo il cassetto, nel quale è possibile inserire 250 fogli, ma anche l’ADF che assicura una quantità di 30 fogli alla volta.

Veloce: Riesce a copiare 20 pagine al minuto, soddisfacendo chi non vuole impiegare un tempo eccessivo.

 

Contro

Costo: Se quello che cercate è un prodotto per risparmiare, questo non fa per voi, in quanto ha un costo alto in rapporto ad altri modelli.

Acquista su Amazon.it (€219)

 

 

 

Samsung SF765P

 

Il telefono fax di Samsung è probabilmente uno dei più venduti per il buon rapporto qualità/prezzo: cliccate sul link in fondo se non sapete dove acquistare un prodotto così conveniente.

Ha dimensioni medie e quindi può andare bene anche in un ufficio modesto. Il suo punto di forza è la versatilità, in quanto può fare stampe dal PC o fungere da scanner. Grazie alla rubrica integrata è possibile utilizzare fino a 20 numeri di selezione rapida ai quali inviare con un solo clic il fax oppure salvare 200 numeri, che si è soliti utilizzare.

Tra gli aspetti più apprezzati è presente l’invio di un documento a più numeri oppure la programmazione dell’invio in uno specifico orario. Facile da installare, non ha però un cassetto chiuso per i fogli, per cui il carrello aperto fa in modo che si impolverino.

Nonostante questo lo riteniamo tra i migliori fax in commercio per la sua convenienza.

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: Il fax di Samsung soddisfa le esigenze dei risparmiatori, che possono così avere un prodotto valido senza spendere troppo.

Versatile: Tra le sue funzioni annoveriamo quella di scanner e quella di stampante, per ottenere documenti dal PC.

Rubrica: Possono essere salvati 200 numeri e anche sfruttare i 20 tasti di scelta rapida.

Funzioni speciali: Sarà possibile inviare un fax a più numeri contemporaneamente e programmare anche l’invio in un orario stabilito.

 

Contro

Cassetto: Purtroppo non è presente un cassetto chiuso, per cui c’è chi lamenta un impolveramento dei fogli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Stampante fax

 

Brother MFC-1910W

 

Se non volete accontentarvi di un modello che supplisca a un’unica funzione, esaminate il prodotto proposto da Brother, che è una stampante fax in grado di soddisfare diverse necessità in casa e in ufficio.

Grazie alla tecnologia laser può offrire copie con risoluzione fino a 2.400 x 600 DPI, garantendo grande chiarezza. Veloce quanto basta, stampa fino a 20 pagine al minuto e può contare su un ADF da 10 pagine.

Potrete scegliere se collegarla al PC tramite il cavo USB oppure se usare il Wi-Fi di casa, anche se c’è chi afferma che il prodotto tenda a perdere spesso il segnale. Compatto e facile da usare, trova posto anche in un piccolo spazio senza creare intoppi.

Il prezzo piace perché contiene un toner per iniziare a sfruttare la stampante fax fin da subito ma è possibile scegliere una soluzione più conveniente che preveda un numero maggiore di cartucce.

 

Pro

Multifunzione: Quello di Brother è un dispositivo che permette non solo di inviare fax, ma anche di stampare e scansionare tutti i documenti che desiderate.

Veloce: Può produrre fino a 20 pagine al minuto, mentre l’ADF può essere caricato con 10 pagine.

Dimensioni: Piace perché molto compatto e quindi inseribile in qualsiasi contesto, che si abbia spazio o meno a disposizione.

Costo: Convince anche per la presenza di un toner incluso nella confezione, oltre alla possibilità di scegliere soluzioni ancora più convenienti.

 

Contro

Wi-Fi: C’è chi ha riscontrato alcune difficoltà a mantenere la connessione tra il fax e il PC, sostenendo che sia meglio utilizzare il cavo USB incluso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Fax Brother

 

Brother Fax 2840

 

Questo fax Brother spicca per le sue dimensioni contenute, che non costringono a sacrificare parte della vostra scrivania. Può contare su un cassetto che ospita fino a 250 fogli, che sono tenuti al riparo da polvere e pieghe. Anche qui è presente l’alimentatore, che supporta fino a 20 fogli che è anche la quantità massima di quelli che possono essere inviati al minuto, a tutti i 220 contatti che è possibile memorizzare in rubrica, elemento utile a disposizione. Versatile, funge anche da fotocopiatrice e può stampare fino a 99 copie dello stesso documento.

Il costo convince tanto da far rientrare questo modello tra quelli a prezzi bassi, anche se si deve venire a compromessi con il rumore prodotto durante il suo funzionamento, che non ne fa un dispositivo piacevole da usare. Inoltre lo stile lo rende un articolo abbastanza antiquato, quindi non apprezzato da chi dà importanza anche all’estetica.

 

Pro

Dimensioni: Questo modello è compatto e permette di non sacrificare uno spazio eccessivo in casa.

Cassetto e ADF: Grazie al cassetto chiuso, i 250 fogli non rischiano di impolverarsi. Inoltre potrete usufruire dell’ADF, che supporta ben 20 fogli.

Versatile: Non è solo fax ma anche fotocopiatrice, che può stampare fino a 99 copie dello stesso documento.

Rubrica: Questo elemento consente di memorizzare fino a 220 contatti, ai quali inviare anche una quantità di 20 pagine al minuto.

 

Contro

Rumore: Molti utenti sostengono si tratti di un dispositivo rumoroso quando lavora, per cui si può essere disturbati da questo fattore se lo si usa in ufficio.

Stile: Il design non è certamente dei più moderni, quindi non dovrete sceglierlo per la bellezza della sua struttura.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Fax Samsung

 

Samsung Xpress M2675F

 

Se i dubbi su come scegliere un buon fax tra quelli venduti online continuano ad attanagliarvi, date uno sguardo alle offerte proposte da marchi importanti come Samsung, che ha creato una soluzione valida come la Xpress M2675F.

Si tratta di un prodotto multifunzione, in grado di stampare ben 26 pagine per minuto in bianco e nero. Molto valida la risoluzione che raggiunge i 4800 x 600 DPI, per cui si possono ottenere copie nitide e senza imperfezioni.

Presenta un cassetto per i fogli e un menu molto intuitivo che garantisce di passare dalla funzione di scanner al fax e così via senza difficoltà. In ogni caso nella confezione troverete anche il manuale di istruzioni, oltre al CD di installazione con tutti i driver per farlo funzionare subito su Windows, Mac e Linux.

Il costo è abbastanza contenuto, anche se non si tratta di un fax Samsung dotato di connessione wireless, per cui dovrete utilizzare un cavo, non incluso nella confezione, per collegarlo al PC.

 

Pro

Multifunzione: Questo prodotto di Samsung funge non solo da fax ma anche da stampante, scanner e fotocopiatrice, per supplire a tutte le vostre esigenze in casa e in ufficio.

Veloce: Questo modello è in grado di stampare fino a 26 pagine in bianco e nero al minuto, aiutandovi a essere più veloci nel disbrigo delle faccende.

Risoluzione: Quella massima è di 4.800 x 600 DPI, di conseguenza le copie ottenute saranno nitide e chiare.

Completo: All’interno della confezione troverete il CD di installazione e le istruzioni che vi aiuteranno a capirne meglio il funzionamento.

Costo: Il prezzo di vendita è molto conveniente in rapporto alle funzioni del prodotto.

 

Contro

Collegamento: Purtroppo non si tratta di un modello nuovo, nel senso che non potrete sfruttare il wireless per collegarlo al PC ma dovrete procurarvi un cavo USB a parte.

Acquista su Amazon.it (€115)

 

 

 

Guida per comprare un buon fax

 

Il fax è un dispositivo molto utile se si ha a che fare con la pubblica amministrazione o quando si devono gestire contratti e rapporti con le banche. Come trovare quello della migliore marca? Date un’occhiata ai nostri suggerimenti che possono farvi capire quale sia il modello dalle caratteristiche vincenti e dal prezzo più accessibile.

 

 

La tipologia

Il primo aspetto da considerare nella scelta del fax ideale è la frequenza con la quale il prodotto dovrà essere impiegato. In base anche al luogo nel quale dovrà essere usato, dovrete valutare la qualità della stampe, che dovranno essere naturalmente molto chiare se utilizzate per l’ufficio.

Analizzando queste caratteristiche, potrete capire se acquistare un modello a getto d’inchiostro, a trasferimento termico o laser. Il primo ha il vantaggio di avere un costo conveniente: se siete soliti confrontare i prezzi perché volete individuare il prodotto più economico, questo è quello da preferire.

Il lato negativo è però una qualità di stampa non eccelsa, per cui i testi possono apparire anche abbastanza sbiaditi. Questa soluzione non appare dunque ottimale per il lavoro. Una spesa maggiore sarà quella da affrontare per il fax al laser, che usa un toner per dare vita a immagini di qualità alta e in maniera veloce.

Quelli a trasferimento termico assicurano prestazioni valide a un costo più contenuto, ma hanno lo svantaggio di fare molto rumore e di offrire stampe di qualità media, non proprio ottimale per lavori d’ufficio.

 

La memoria

Un altro aspetto da non trascurare è la presenza di una memoria capiente all’interno del modello di fax che avete adocchiato. Questo elemento è infatti di fondamentale importanza per tenere traccia dei file che si è ricevuti o inviati nel corso della giornata.

Se la mole raggiunge le 20 pagine, è preferibile optare per uno spazio da almeno 512 kilobyte, mentre è consigliabile puntare su un fax dotato della funzione Out of Paper, che è in grado di memorizzare tutto il materiale ricevuto quando la carta si esaurisce. In questo modo non rischierete di perdere la trasmissione anche se non siete presenti in casa o in ufficio. Grazie sempre alla memoria integrata è anche possibile inviare e ricevere fax allo stesso tempo oppure di programmare l’invio anche quando non si è nelle vicinanze. Questa opzione è utile se è necessario mandare un file in un orario in cui si dorme, a causa di una differenza di fuso orario con chi deve riceverlo.

 

Le funzioni

Se avete esigenze particolari, sul mercato potrete trovare modelli che non includano solo la funzione di fax ma anche altre integrate. Potrete quindi optare per una macchina multifunzione, che faccia da stampante, scanner e magari anche fotocopiatrice.

In questo modo potrete risparmiare sull’ acquisto di altri prodotti e avere un unico oggetto che occupi uno spazio definito, oltre a supplire a tutte le vostre esigenze.

 

Le dimensioni

Ogni modello di fax, a seconda delle funzioni supportate, garantisce un impiego limitato o meno dello spazio che avete a disposizione. Per questa ragione dovrete valutare quanto posto avete in casa o in ufficio prima di procedere all’acquisto.

Fortunatamente ci sono molti prodotti compatti, che possono trovare collocazione in un angolo della stanza o sulla scrivania, senza costringervi a rinunciare ad altri strumenti utili. Verificate nella descrizione quali siano le misure esatte del prodotto e consultate le recensioni degli altri utenti per capire se le informazioni riportate siano reali o meno.

 

Il vassoio

Nella nostra classifica in alto potrete trovare fax dotati di un cassetto molto capiente, in grado di ospitare una quantità abbondante di fogli. Assicuratevi che il modello scelto abbia anche l’ADF, ovvero l’alimentatore automatico di documenti, che rende più veloce l’invio di file. Grazie a questo strumento, infatti, è possibile mandare più pagine allo stesso tempo, senza dover per forza essere presenti durante l’operazione. Inoltre è preferibile optare per un vassoio richiudibile, che eviti ai fogli di essere impolverati o di piegarsi.

Valutate inoltre quale sia il formato supportato dal prodotto: molto spesso si ha la necessità di inviare file non solo su pagine di tipo A4 ma anche Legal size. Se possibile, controllate che il fax da scegliere abbia a disposizione un cassetto dedicato proprio a fogli di queste dimensioni.

 

 

Lo stile

Non trascurate la possibilità di scegliere un modello che abbia uno stile curato e che ben si incastri con l’arredamento di casa o dell’ufficio. Se dovrete collocarlo in una stanza, quindi non in bella vista, potrete optare per un modello anche datato, con il vantaggio di spendere qualcosa in meno.

Il discorso cambia se avete intenzione di posizionare il prodotto in ufficio, specialmente se tenete a fare in modo che tutto sia ben abbinato.

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanto costa mandare un fax?

Inviare un fax equivale a fare una telefonata: per questa ragione tutto dipende dal piano tariffario che avete scelto con il vostro operatore di telefonia fissa.

 

Quanto costa un fax?

Acquistare un fax è una spesa che solitamente si aggira attorno ai 100 euro. Questo è il costo medio di un modello base, che può includere anche altre funzioni, come la stampa e la scansione.

Se non avete necessità di una risoluzione molto alta, quindi non dovete inviare o ricevere fax per lavoro, potrete accontentarvi di un modello a getto d’inchiostro, più economico. Per esigenze professionali, invece, meglio optare per un prodotto più efficiente, che però può comportare una spesa anche dai 200 euro in su.

 

Come inviare un fax da PC?

Se non volete acquistare un fax vero e proprio ma volete servirvi del PC per inviarne uno, sono disponibili online vari servizi che consentono di mandare un file direttamente dal vostro computer. Un esempio è Faxalo, che consente di inviare gratuitamente fino a tre fax al giorno, a eccezione delle numerazioni che iniziano per 800 e 899. Potrete usare documenti PDF o TIFF di qualità pari o inferiore ai 200 DPI e di dimensioni che non superino 1 MB, altrimenti il file potrebbe non essere inviato.

Grazie alla funzione di invio a destinatari multipli, potrete anche mandare un fax contemporaneamente a più persone. Una volta inviato, riceverete un’email di conferma che vi assicurerà della buona riuscita dell’operazione. Se il servizio vi piace, potrete anche sottoscrivere uno dei piani a pagamento per avere la garanzia di un numero più alto di file da inviare.

Un altro servizio che possiamo consigliarvi è Faxator, che garantisce l’invio solo verso numeri nazionali di ben dieci pagine al mese. Questo sito consente di mandare file in PDF, di Office e altro, senza limiti di grandezza. Esiste anche l’applicazione per iPhone, oltre alla possibilità di sottoscrivere dei piani, a costo contenuto, per mandare una quantità maggiore di fax.

Infine uno dei siti più usati per inviare fax è anche Messagenet, che permette di inviare gratuitamente tre fax al mese oppure di sottoscrivere uno dei piani a pagamento, per l’invio o la ricezione di file, a un prezzo conveniente.

 

Come inviare un fax dalla stampante?

Se avete acquistato una stampante che funge da fax, ecco quale procedimento dovete seguire per inviarne uno. Prima di tutto collegate il prodotto alla linea telefonica tramite un cavo RJ 11, che dovete trovare all’interno della confezione.

Accedete poi al menu della stampante e selezionate la modalità di ricezione: optate per Solo fax, qualora intendiate usare la linea telefonica unicamente per la ricezione e l’invio dei file, Priorità telefono, invece, se intendete usarla sia per le chiamate, sia per la funzione di fax.

A questo punto, inserite il documento da inviare nel vassoio della stampante: se il modello in vostro possesso dispone anche di ADF, potrete inserire più fogli per mandare una quantità maggiore di pagine e velocizzare l’operazione.

Digitate quindi sulla tastiera presente sul dispositivo, il numero al quale inviare il fax e poi premete il pulsante di avvio. Il prodotto automaticamente provvederà a iniziare l’operazione e alla fine vi darà conferma o meno dell’avvenuta operazione.

 

 

 

Come utilizzare un fax

 

Se questo mondo è ancora nuovo per voi, potreste non sapere come funziona il fax. Per questo motivo abbiamo pensato di darvi alcuni suggerimenti su come capire meglio il vostro nuovo acquisto e rendere più facile familiarizzare con le sue opzioni.

 

 

Come inviare un fax

Prima di esaminare le procedure per inviare il vostro documento, è importante capire come scrivere un fax in maniera corretta. Innanzitutto è bene inserire la data e il luogo dal quale parte il file che volete mandare.

Inserite subito dopo il mittente e il numero di fax relativo, così che diventi anche più semplice ricevere un’eventuale risposta. A questo punto è la volta del nome del destinatario e del numero di fax al quale state mandando il documento.

Inserite poi l’oggetto dell’invio (in maniera formale, se si tratta di un documento di lavoro) e il numero di pagine che costituiscono il file, in modo che il ricevente possa controllare di aver in mano il documento intero.

In seguito includete il testo, includendo delle raccomandazioni se è il caso, come specificando il numero al quale inviare la risposta. A questo punto sarà facile capire come mandare un fax: potrete scegliere se usare uno dei programmi online oppure se stampare il documento e usare un fax in vostro possesso.

In questo caso sarà sufficiente inserire il foglio, digitare il numero sulla tastiera presente e premere il tasto di invio per avviare il procedimento. Verificate di ricevere la conferma dell’avvenuta operazione, in modo da essere sicuri che il fax sia stato correttamente processato.

 

Come ricevere un fax?

Per ricevere un fax è necessario lasciare connesso il proprio alla linea telefonica, in modo da essere reperibili quando accade. Verificate che il cassetto sia pieno di fogli o che il vostro dispositivo abbia una memoria in grado di salvare i documenti ricevuti anche in mancanza di carta.

Esistono tuttavia anche siti online che permettono di ricevere un fax quando non se ne ha uno a disposizione: uno è, per esempio, Popfax.com, che permette di riceverne uno gratuitamente all’iscrizione ma poi chiede un abbonamento per consentirvi di prolungare il servizio.

 

 

Un prodotto multifunzione

Se avete necessità, in casa o in ufficio, di avere a disposizione anche altri oggetti, come una stampante o uno scanner, optare per un dispositivo che includa tutte le funzioni non si tratta solo di una scelta fatta per risparmiare.

Ottimizzare lo spazio aiuta anche a usare in maniera intelligente i prodotti che sono indispensabili per gestire al meglio il vostro studio. Un unico articolo allora permette di eseguire tutte le operazioni senza doversi dividere e usando anche un solo toner per più funzioni.

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...