Da Word a PDF: come convertire i documenti

Ultimo aggiornamento: 13.06.21

 

Convertire i documenti da un formato all’altro può tornare molto utile sia in campo professionale sia per effettuare varie operazioni online. Vediamo come fare. 

 

Fino a qualche anno fa, convertire i file da Word in PDF non era affatto facile, in quanto questo formato veniva utilizzato solo a livello professionale e quindi richiedeva dei programmi particolari per l’editing o la conversione. Con l’avanzare della tecnologia e il crescente bisogno di usare documenti non editabili e con la firma digitale, il formato PDF ha cominciato a diffondersi sempre di più, fino a diventare praticamente indispensabile. Al giorno d’oggi infatti è preferibile usare il formato PDF in quanto è ormai compatibile con tutti i dispositivi. I file Word o i documenti TXT infatti non vengono letti da sistemi operativi MAC, per questo i PDF in ambito professionale sono generalmente più apprezzati, in quanto favoriscono uno scambio più veloce. 

Come fare però a convertire da Word in PDF? Ci sono diversi sistemi, ma qui di seguito vedremo quali sono quelli più utilizzati.

 

Tramite il programma Word

Se usate il sistema operativo Windows, avrete probabilmente accesso al pacchetto Office che include il programma di videoscrittura Microsoft Word. Convertire i documenti in PDF con questo programma è davvero facilissimo, a patto che abbiate una delle ultime versioni. Microsoft infatti ha abilitato questa funzione solo dal 2007. Per effettuare la conversione, aprite il file Word, poi cliccate su File e in seguito su Salva con nome. Nella finestra della cartella di salvataggio, selezionate la voce PDF dal menu a tendina e in seguito cliccate su Salva come per poter salvare il file. Il vostro documento Word rimarrà comunque intatto e potrete ottenere immediatamente un PDF. 

LibreOffice

Se non disponete di una copia Office perché usate un sistema operativo diverso o magari quella installata sul vostro PC è datata, allora potrete usare un altro programma chiamato LibreOffice. Si tratta di un software Open Source, molto simile ad Open Office ma compatibile anche con Mac OS X e Linux. Grazie a questo programma potrete effettuare la conversione ‘Word to PDF’, non dovrete fare altro che aprire il documento desiderato usando il programma, per poi cliccare sull’icona del PDF che troverete in alto a sinistra. 

 

CloudConvert

Questo servizio online gratuito vi permette di convertire file in PDF e torna molto utile nel caso non disponiate di alcun programma per la conversione di file, o magari state lavorando da un nuovo Notebook HP sprovvisto di Office. Una volta raggiunto il sito cloudconvert.com/pdf-converter non dovrete fare altro che selezionare il file e scegliere il tipo di conversione DOCX o DOC dall’elenco. Il vantaggio di questo convertitore sta nella sua versatilità, infatti sarà possibile anche convertire file PDF in altri formati.

E se voleste convertire un PDF in Word per poterlo editare? Il processo inverso non è così intuitivo, può infatti capitare che il file Word presenti dei grossi errori di impaginazione e di carattere, cosa che lo può rendere un vero incubo da editare. In linea di massima questo tipo di conversione è sconsigliata.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments