Logitech G413 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 11.04.21

 

Principale vantaggio

La reattività alla pressione dei tasti meccanici Romer-G Tactile è notevole, un punto intermedio tra rumorosità e feedback tattile che può garantire prestazioni elevate per i videogiocatori, irretendo anche gli scrittori incalliti.

 

Principale svantaggio

Unica nota stonata è il layout, manca infatti quello QWERTY italiano che avrebbe reso molto più semplice consigliare la tastiera a tutti i potenziali acquirenti. Con il solo layout USA e UK disponibili, nonostante siano anch’essi QWERTY, potrebbe essere interessante esclusivamente per i gamer italiani.

 

Verdetto 9.2/10

Logitech G413 vale tutti i soldi del prezzo di listino, con un telaio in lega di alluminio resistente, passthrough USB per collegare in modo comodo e veloce qualsiasi periferica aggiuntiva (come cuffie e microfono) e infine anche i classici LED per far risaltare i tasti e semplificare l’uso notturno del prodotto.

Acquista su Amazon.it (€76.85)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Tastiera economica? No, grazie

Chi vuole acquistare una tastiera, solitamente punta a prodotti a basso costo, per spendere quanto meno possibile, d’altronde si tratta di hardware usa e getta che spesso finisce sempre distrutto. In realtà questa linea di pensiero spinge a spendere nel lungo periodo molto più di quanto si farebbe con l’acquisto di una periferica degna di questo nome, senza parlare poi delle problematiche legate al ghosting che rendono frustrante l’utilizzo di tastiere economiche. 

Bisogna comunque valutare diversi elementi, primo tra tutti la destinazione di utilizzo: chi sfrutta la tastiera tutti i giorni, per lavoro, gaming o altre attività, dovrebbe prendere seriamente in considerazione la possibilità di incrementare il proprio budget, arrivando anche intorno al centinaio di euro, per dotarsi di un prodotto preciso e piacevole da utilizzare. A tal proposito, abbiamo recensito la tastiera Logitech G413, una delle offerte più apprezzate da gamer e non.

Il brand Logitech non ha bisogno di introduzioni, fondato nel 1981 è da allora un gigante nel settore delle periferiche per computer e console, puntando quindi a prodotti della compagnia è davvero difficile, salvo rare eccezioni, restare delusi. Vediamo quindi in dettaglio cosa offre il modello di tastiera G413.

Meccanica

Tutti conoscono ormai la differenza tra una tastiera a membrana e una meccanica, ma per chi non lo sapesse ancora, le prime sono molto meno precise e poco adeguate per chi scrive molto e per i gamer. Quelle meccaniche possiedono tasti separati l’uno dall’altro, la cui pressione è univoca e non viene mai confusa con un input differente a meno che non sia la vostra mano a sbagliare la digitazione. Ogni tasto è dotato di uno switch, un meccanismo a molla che restituisce il classico “click” a ogni pressione, nel caso di G413 troviamo quelli meccanici chiamati Romer-G Tactile, che fanno una piccola resistenza nel punto di attuazione, in modo da farvi capire immediatamente quando il tasto è stato premuto. 

Se scrivendo di tanto in tanto si può guardare la tastiera per capire la posizione delle proprie mani sul layout, durante una sessione di gaming online ciò è molto difficile, pertanto un videogiocatore preferirà sempre una tastiera meccanica che già solo dalla percezione tattile gli fa capire quando il tasto è stato premuto, senza rovinare l’esecuzione. Se i vantaggi sono tanti, va anche sottolineato che per alcuni il rumore potrebbe essere troppo fastidioso, attenzione quindi se avete familiari o coinquilini sensibili ai rumori ricorrenti: potrebbe diventare un vero e proprio incubo.

 

Layout

La tastiera, unico punto negativo, è disponibile in layout differenti da quello QWERTY italiano, pertanto potrete scegliere tra QWERTY USA, quello statunitense, o il layout QWERTY UK, quello inglese. Per un utente mediamente esperto è molto semplice ovviare al problema, tuttavia non tutti potrebbero trovare la cosa fattibile, soprattutto se consideriamo il prezzo di vendita non propriamente basso. Resta comunque un’ottima tastiera per il gaming, dove non tutti i tasti vengono generalmente utilizzati.

Chi la utilizza di notte sostiene che i LED posizionati all’interno dei tasti permettono un’ottima visione in qualsiasi condizione di luminosità, senza però distrarre o infastidire. Presenti anche i tasti multimediali dedicati tramite previa pressione del classico FN, il tasto funzione, per poter quindi controllare il volume, le tracce musicali o silenziare immediatamente l’audio.

Da non sottovalutare, infine, la presenza del passthrough USB, ovvero una porta USB direttamente sulla tastiera, dove potrete collegare molto più comodamente, senza raggiungere le porte del computer, qualsiasi periferica aggiuntiva come per esempio cuffie, microfoni, chiavette USB e così via.

Acquista su Amazon.it (€76.85)

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments