Crucial BX500 CT240BX500SSD1 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 13.05.20

 

Principale vantaggio

Il prezzo davvero molto basso rende accessibile a tutti la nuova tecnologia SSD, anni luce più veloce dei classici hard disk. Questo prodotto di Crucial dispone di una batteria con un’efficienza energetica elevata, ben 45 volte maggiore rispetto ad altri prodotti dello stesso prezzo. L’inserimento della tecnologia Micron 3D Nand migliora notevolmente la resistenza e la durevolezza nel tempo del prodotto, diminuendo la tensione elettrica dell’SSD e degli altri componenti.

 

Principale svantaggio

Il neo principale del prodotto sta nel surriscaldamento elevato che raggiunge in fase di scrittura, al punto da bloccare per qualche secondo il sistema operativo. È un difetto che ci si può aspettare visto il prezzo davvero conveniente dell’hard disk, ma probabilmente legato anche a sistemi obsoleti che creano il classico effetto a collo di bottiglia.

 

Verdetto: 9.5/10

Tutto sommato si tratta di un buon SSD, seppure non vi potete aspettare le performance elevate di quelli prodotti da colossi come Samsung o Sandisk. Se però non avete particolari esigenze per il gaming o professionali, allora potete puntare su questo prodotto per passare al futuro. Noterete immediatamente la differenza con un HDD, grazie alla velocità elevata di questa tecnologia.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Tecnologia

Nonostante il prezzo molto conveniente, questo SSD è dotato di due tecnologie interessanti che ne migliorano la qualità e soprattutto lo rendono molto resistente. La prima è la 3D NAND, presente in tutti gli SSD di ultima generazione che aumenta notevolmente la loro durevolezza, prima limitata a pochi anni di utilizzo. 

Il 3D NAND agisce sulla tensione elettrica di SSD e degli altri componenti del PC, migliorando le prestazioni e riducendo il rischio di danni irreparabili. Il prodotto di Crucial inoltre dispone di una buona batteria che dispone di efficienza energetica 45 volte superiore rispetto a quella di un normale HDD.

 

 

Velocità

Il Crucial raggiunge ottimi livelli sia in lettura sia in scrittura. Parliamo rispettivamente di 540 MB e di 500 MB al secondo, più che sufficienti per avviare rapidamente il sistema operativo, programmi e videogiochi. In generale si vedrà un miglioramento notevole, con una velocità 300% superiore ai vecchi HDD, sebbene è leggermente inferiore a SSD più costosi. 

Gli utenti che lo hanno provato si sono detti molto soddisfatti, sebbene bisogna sempre tenere conto delle specifiche del proprio PC prima di installarlo. Questo perché su sistemi obsoleti questo SSD potrebbe avere qualche problema in fase di caricamento, al punto surriscaldarsi e bloccare l’intero PC per qualche secondo. Un inconveniente poco piacevole, specialmente quando si gioca o si sta lavorando ad un progetto importante.

 

Ampia scelta

L’SSD di Crucial si presenta con dimensioni da 2.5 pollici quindi adatto ad un laptop, ma anche ad un hard disk grazie all’uscita SATA che potrà essere collegata alla scheda madre e al trasformatore. Dalla pagina del negozio potrete selezionare le diverse versioni che vanno dai 120 ai 960 GB. 

La versione qui recensita è quella da 240 GB che si presenta ad un prezzo molto conveniente, ma che non è possibile usare come unità principale nel caso il sistema operativo utilizzato sia Windows 10. Vi informiamo che alcuni utenti hanno avuto qualche difficoltà nell’installazione, in quanto il BIOS della scheda madre non riusciva a riconoscere l’SSD. Ovviamente più sarà aggiornato il vostro sistema con componenti moderni e meno problemi di compatibilità avrete.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di