Le 5 migliori app per scansionare gratis i qr code

Ultimo aggiornamento: 10.08.22

 

I QR code sono largamente usati da ristoranti, bar, servizi pubblici e tanto altro. Per questo è bene avere a disposizione delle buone app per scansionare i codici. 

 

Di questi tempi vi sarà capitato almeno una volta di andare a mangiare fuori e di non avere a disposizione il menù, sostituito da un codice QR posto sul tavolo da scansionare con il vostro smartphone. Si tratta di un metodo che i ristoratori sono stati costretti a usare a causa della pandemia scatenata dal Covid-19, per la quale risulta più sicuro limitare i contatti con oggetti toccati da altre persone. 

Allo stesso modo, il QR Code viene usato per poter scansionare e verificare il Green Pass e il conseguente Super Green Pass, per questo vengono usate app specifiche per poter effettuare controlli veloci. 

In generale gli smartphone dispongono di un sistema nativo per la scansione di questi codici che avviene tramite la fotocamera, ovvero il Cam Scan. Sui dispositivi iOS e Android è sufficiente inquadrare il QR Code con la fotocamera e in seguito selezionare la notifica con il link che apparirà dopo la scansione. In alcuni casi è necessario attivare la Scansione dei Codici QR attraverso le impostazioni della Fotocamera, mentre con alcuni smartphone Android dovrete prima scattare una fotografia del QR code e in seguito selezionare l’opzione per la scansione, proprio come se il vostro telefono fosse un piccolo scanner portatile

Ricordate che il sistema integrato è disponibile solo con le versioni aggiornate dei sistemi operativi Android e iOS, quindi nel caso controllate gli aggiornamenti dalle impostazioni del vostro smartphone. 

 

App per scansionare QR Code

Il sistema di scansione nativo degli smartphone Android e iOS, sebbene molto utile, si rivela poco pratico se dovete effettuare scansioni veloci. Per questo è preferibile avvalersi di alcune pratiche app gratuite per smartphone. Le seguenti app sfruttano lo scanner delle foto per la lettura dei codici QR, vediamo quali sono le più utili. 

QR Code Reader 

La migliore app scanner QR Code per dispositivi Android, permette di scansionare rapidamente i codici attraverso la fotocamera. Dovrete consentire all’app di accedere alla fotocamera, dopodichè non dovrete fare altro che inquadrare il codice QR Code da scansionare, centrando l’immagine aiutandovi con il simbolo a croce. Potete anche regolare lo zoom, utile nel caso il QR code sia di dimensioni ridotte. A scansione avvenuta, l’app vi presenterà un link da copiare sul browser per visualizzare il contenuto, cosa che potete fare automaticamente usando la funzione ‘Copiare il contenuto’. L’app funziona sia con QR Code fisici, sia con quelli digitali. Vi avvisiamo che come molte app gratuite, lo scanner Android QR Code Reader contiene pubblicità e pop up. 

 

QR Reader

App per scannerizzare gratis creata esclusivamente per dispositivi iOS, scaricabile gratuitamente. Dopo averla scaricata non dovrete fare altro che aprirla, consentire l’accesso alla fotocamera e scansionare il codice QR desiderato. L’app aprirà direttamente il link sul browser integrato, in modo da poter vedere subito la pagina di destinazione senza dover copiare il collegamento. L’app gratuita presenta pubblicità e pop up che si possono rimuovere comprando la versione completa, al prezzo di circa 4 €. 

 

Scanner App & Fax – Scanbot

In linea di massima, se non avete esigenze particolari vi suggeriamo di usare le due app appena descritte. Nel caso però vogliate app più complete, allora date un’occhiata a Scanbot, in quanto oltre alla possibilità di leggere i QR Code, l’app può scansionare documenti tramite la fotocamera. Questa scanner app può tornare molto utile per creare file PDF di documenti importanti tramite il vostro smartphone e inviarli via e-mail. L’app è gratuita, sebbene per accedere alle funzioni avanzate dovrete comprare la versione completa. Potrete usare lo scanner di documenti gratis sia su Android sia su iOS. 

Avira QR

La sicurezza non è mai troppa, anche quando si scansionano i QR Code. La pratica app creata dal noto produttore di antivirus Avira, vi consente di effettuare la scansione da cellulare i QR Code e di verificare la loro sicurezza, in modo da bloccare contenuti potenzialmente dannosi per il vostro smartphone. L’app gratuita è disponibile sia per iOS sia per Android. 

 

Verifica C19

L’app ufficiale del governo italiano, sviluppata dal Ministero della Salute per il controllo e la verifica dei Green Pass. Se gestite un locale o una qualsiasi attività, probabilmente avrete già scaricato questa app. In caso contrario, potrete ottenerla gratuitamente per iOS e Android per scansionare il Green Pass dei vostri clienti e verificarne la validità. Il QR Code del Green Pass vi fornirà tutte le informazioni sulla persona e inoltre vi informerà se la certificazione è valida o meno.

 

Cos’è un QR Code?

Li si vede ormai tutti i giorni, ma a livello tecnico si sa davvero poco su questi particolari codici che verranno utilizzati sempre di più in futuro. Fondamentalmente il QR Code non è altro che un codice a barre bidimensionale contenente dati e informazioni. Il suo nome deriva dall’inglese Quick Response Code, tradotto in italiano con Codice a Risposta Rapida. Sebbene possa sembrare un’invenzione moderna, in realtà il QR Code è nato nell’ormai lontano 1994, grazie ad un’invenzione della ditta giapponese Denso Wave per la Toyota. 

La nota azienda produttrice di auto infatti voleva un codice per tracciare i pezzi delle vetture. La maggiore capacità del QR Code rispetto a quella del codice a barre lo rese estremamente apprezzato, al punto che nel 1999 Denso Wave decise di distribuire i codici QR in tutto il Giappone, facilitando la vita a molte aziende e attività. Con il conseguente arrivo di cellulari e smartphone muniti di fotocamera, i QR Code sono stati poi usati anche a livello pubblico per permettere agli utenti di collegarsi a pagine web dalla carta stampata. 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI