CASIO FX-991EX – Recensione

Ultimo aggiornamento: 20.07.24

 

Principale vantaggio

L’aspetto che più è stato evidenziato come positivo è quello di poter calcolare matrici 4×4 e sistemi a più equazioni, perché comportano calcoli altrimenti lunghi e in cui si incorre spesso in errori.

 

Principale svantaggio

Il display ha una buona risoluzione ma il contrasto non è sufficiente a consentire una visione chiara dei risultati ottenuti, soprattutto se ci si trova in ambienti con poca luce.

 

Verdetto: 9.9/10

Complessivamente un oggetto che colpisce tutti, sia gli studenti di scuola secondaria, sia quelli universitari per le sue innumerevoli qualità e per il suo prezzo, decisamente concorrenziale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Funzioni

Un primo aspetto che vogliamo sottolineare e che caratterizza certamente un oggetto di questo tipo, sono le funzioni disponibili. Oltre a quelle tipiche di una calcolatrice scientifica,  che andremo a elencare tra poco, vogliamo analizzarne alcune che riteniamo molto particolari e utili in varie situazioni.

Per prima cosa sottolineiamo la presenza della funzione codice QR, che consente di trasferire, tramite scansione, i vari dati dalla calcolatrice al computer. Molto importante è anche la presenza di un foglio di calcolo ampio, composto da cinque colonne e 45 righe, per un numero totale di dati pari a 170.

Tra le funzioni matematiche più avanzate poi, c’è anche quella riguardante il calcolo di matrici fino a quelle di dimensione 4×4. Le funzioni disponibili sono circa 550 e tra queste le più importanti sono, oltre ai calcoli aritmetici normali, quelli con numeri complessi, calcoli vettoriali, statistici e altro ancora.

Per questo si adatta sia agli studenti di scuola superiore, sia a quelli universitari e possiede anche il timbro che garantisce la possibilità di farne uso anche per gli esami di maturità. I tempi da dedicare ai calcoli sono quindi molto ridotti, perché sono consentite espressioni ed equazioni di qualsiasi lunghezza, oltre che valori riguardanti l’ambito prettamente statistico come media, deviazione standard, scarto quadratico medio e così via.

 

 

Caratteristiche tecniche

Questa calcolatrice scientifica presenta un display ad alta risoluzione con 192×63 pixel, ideale per poter prendere visione dei risultati senza avere difficoltà per quanto riguarda nitidezza e dimensione dei caratteri; lo stesso non si può dire del contrasto, che talvolta non è sufficiente a garantire una visuale senza sforzo.

Il volume di memoria è raddoppiato rispetto al modello precedente della stessa azienda, grazie a un hardware munito di processore più veloce: per questo riesce a immagazzinare un gran numero di dati e a processarli in maniera molto più rapida.

L’alimentazione lavora sia a batteria, sia tramite energia solare: la batteria ricaricabile è già installata, qualora dovesse scaricarsi entrano invece in funzione le celle solari. Necessitano della sola luce degli ambienti comuni per entrare in funzione, perché lavorano anche con luce artificiale: per questo la copertura è assicurata in ogni momento, senza il rischio di rimanere con la calcolatrice scarica quando serve. 

Una volta ricevuta a casa inoltre, potrete iniziare subito a farne uso perché conterrà già il primo paio di batterie necessario.

Si presenta di dimensioni pari a 1,1 x 7,7 x 16,5 cm, compatta e robusta, per un peso totale di 240 g, che aumenta leggermente in fase di spedizione a causa dell’imballaggio. Le caratteristiche tecniche di questo modello sono quindi migliori rispetto al precedente, che viene superato non solo per quanto riguarda il funzionamento, ma anche per estetica e resa.

 

Dettagli aggiuntivi

Come ultima sezione aggiungiamo alcuni dettagli che riteniamo utili alla piena comprensione di questo oggetto. In primo luogo è necessario dire che la scelta della funzione da utilizzare è tramite menù a icone: in questo modo è più facile selezionare l’operazione da eseguire, vista la grande quantità di quelle disponibili.

Come abbiamo visto poi, tra queste ce ne sono molte legate all’ambito statistico e per questo è importante che sia presente la possibilità di avere un vero e proprio foglio di calcolo contenente un gran numero di dati.

Andando più in generale poi, la calcolatrice si presenta solida e compatta, dalla struttura pensata per essere resistente agli urti e eventuali incidenti. I suoi tasti sono fatti in modo da evitare quanto più possibile errori di digitazione: questi infatti contengono uno switch, ossia un bottoncino sotto il tasto, che registra quando è stato effettivamente premuto. 

Questa aggiunta è fondamentale per tutti quei calcoli lunghi che hanno bisogno di massima attenzione. Inoltre c’è un coperchio in plastica di colore bianco, che si incastra perfettamente sul retro della calcolatrice quando questa è in uso e che evita graffi o accensioni improvvise quando si trova all’interno di zaini o borse.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI