Brother MFC-1910W – Recensione

Ultimo aggiornamento: 24.09.21

 

Principale vantaggio

La stampante proposta da Brother si rivela molto piccola pur essendo una multifunzione, permettendo quindi un agile posizionamento sia in ufficio sia in casa grazie anche alla possibilità di connessione alla rete tramite Wi-Fi.

 

Principale svantaggio

La scansione dal vetro e da ADF non è delle migliori, avremmo preferito una risoluzione migliore soprattutto nel secondo caso. Ciononostante la stampante ha un buon rapporto qualità/prezzo e dovrebbe comunque essere presa in considerazione almeno per la velocità di stampa e il costo contenuto.

 

Verdetto 9.2/10

Chi sceglie una stampante laser lo fa principalmente per le prestazioni superiori alle inkjet, nonostante possano stampare solo in bianco e nero. Il vantaggio del prodotto Brother non è solo nella velocità ma anche nella compatibilità con toner di terze parti, consentendo ai consumatori di risparmiare qualcosa sul loro acquisto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Non solo stampanti

Brother Industries è stata fondata nel 1908 a Nagoya, in Giappone, tuttavia inizialmente il modello di business era completamente differente da quello odierno: se oggi infatti producono principalmente stampanti e altre apparecchiature elettroniche, durante il secolo scorso l’attività portante era legata alle macchine per cucire. 

Si potrebbe dunque pensare che in confronto ad altri brand conosciuti a livello internazionale non sia egualmente affidabile, quando in realtà i prodotti Brother sono tra i preferiti dai consumatori, soprattutto per quanto riguarda l’utilizzo in ambito di uffici, dove è necessario disporre di apparecchi multifunzione. La stampante laser che abbiamo recensito, ovvero il modello MFC-1910W, è tra le più convincenti grazie anche alle sue dimensioni compatte. Vediamone insieme tutte le caratteristiche e scopriamo se e perché vale la pena acquistarne una.

Laser

Prima di analizzare qualsiasi dettaglio, è importante ricordare che stiamo parlando di una stampante laser, che può quindi stampare esclusivamente in bianco e nero: questo non la rende un prodotto adatto per chi vuole realizzare stampe fotografiche. Chiarito ciò, possiamo subito verificare la velocità di stampa, che si aggira intorno alle 20 pagine per minuto, non la più veloce sul mercato ma senz’altro soddisfacente per uffici e ambito casalingo. Avremmo preferito la funzione fronte/retro automatica, per risparmiare un po’ di tempo e lasciare che il dispositivo effettuasse da sé la procedura, in realtà però nel modello analizzato questa è solo manuale, non potrete quindi allontanarvi dalla macchina mentre è in fase di stampa se volete risparmiare sui fogli con tale funzione.

La risoluzione massima è di 2.400 x 600 dpi, un valore standard per la stampa monocromatica, nulla da segnalare dunque al riguardo: i documenti sono perfettamente leggibili. Per il collegamento l’apparecchio dispone di cavo USB 2.0 o anche connessione Wi-Fi, se volete eliminare la necessità di collegarla a un computer. 

A tal proposito è necessario però sottolineare che sarebbe meglio inviare i documenti di stampa direttamente da app tramite smartphone o tablet poiché il display sulla stampante non è dei migliori, manca infatti una retroilluminazione che possa renderlo chiaramente leggibile anche in mancanza di luce solare. Si tratta di uno dei pochi difetti del dispositivo, che abbiamo però trovato opportuno evidenziare.

 

Multifunzione

Come abbiamo specificato in apertura, MFC-1910W è una stampante laser multifunzione, ovvero in grado di compiere anche altre operazioni oltre la stampa. Tra queste abbiamo la scansione di documenti, effettuabile con una risoluzione massima 600 x 1.200 dpi dal vetro dello scanner e in copia fino a 600 x 600 dpi dall’ADF, acronimo che sta per Automatic Document Feeder, ovvero l’alimentatore automatico di documenti. La quarta e ultima funzione è invece quella di fax, non indispensabile ma comunque sempre utile da avere in caso di emergenza.

Ciò che colpisce di più è la compattezza del modello nonostante sia dotata di tutte queste funzioni, generalmente si parla infatti di prodotti grandi almeno il doppio, rivelandosi perfetta per l’utilizzo in ambienti non eccessivamente spaziosi. Per l’installazione consigliamo comunque di seguire le indicazioni presenti nel manuale poiché esistono delle distanze minime dalle pareti da rispettare, per garantire sia la sicurezza in fase di utilizzo sia il corretto funzionamento dell’apparecchio.

Nella confezione troverete un toner originale per iniziare a stampare subito e, una volta terminato, potrete sostituirlo sia con quelli originali (che non sono comunque eccessivamente costosi) sia con quelli di terze parti. A differenza di altre stampanti sul mercato, infatti, non è particolarmente rigorosa nel riconoscimento del toner, permettendo di risparmiare sul lungo periodo acquistando quelli compatibili.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI