Samsung Galaxy Tab A6 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 15.10.19

 

Principale vantaggio

L’autonomia è davvero egregia: si arriva a 16 ore e anche più con un utilizzo normale del tablet, che equivale a navigazione in Internet, giochi, e utilizzo di svariate app. Si scende solo se si vedono film in streaming.

 

Principale svantaggio

Lo schermo non è quanto di meglio si possa sperare: non è AMOLED e non rende alla perfezione i colori quando si visualizzano film o altri video in streaming. Stesso dicasi per le foto.

 

Verdetto: 9.7/10

Un buon tablet da 10 pollici che però ha ancora un prezzo per molti troppo alto, viste le recenti uscite che hanno costi simili ma offrono caratteristiche tecniche migliori. Meglio scegliere la versione con 4G/LTE integrata piuttosto che il modello con solo Wi-Fi.

Acquista su Amazon.it (€266,66)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Display: luci e ombre

Quando si acquista un tablet, una delle caratteristiche principali da considerare è la qualità del display. Il modello Samsung Galaxy Tab A6 ne mette sul piatto uno da 10.1 pollici di discreta qualità ma che potrebbe essere migliore sotto molti punti di vista. 

Ad esempio il pannello è di tipo TFT, tecnologia di certo non recentissima per questo tipo di componente, visto che ormai molti modelli, tra cui anche quelli proposti da Samsung, offrono display di tipo AMOLED o  IPS (In Panel Switching). 

Questo si “ripercuote” un po’ nella visione dei film in streaming o dei video in generale, dove non si nota una particolare accuratezza nei colori proposti, nonostante l’ottima risoluzione che arriva 1920 x 1080p (che equivale al Full HD). 

Stesso dicasi con le foto, ma dopotutto stiamo parlando di un modello lanciato nel 2016, e in tre anni la tecnologia in questo campo ha fatto passi da gigante. Buono comunque l’angolo di visuale, che permette di vedere bene quanto proposto sul display, anche se non si è perfettamente posizionati frontalmente rispetto allo schermo.

 

Veloce quanto basta

Se un tablet non ha bisogno di grandi prestazioni per utilizzare le app che si possono installare, diverso è il discorso quando si vanno a riprodurre video in streaming, che comunque rimane una delle attività più gettonate per questo tipo di dispositivo mobile. 

La configurazione hardware del Samsung Galaxy TAB 6 è abbastanza bilanciata, tenendo sempre presente l’anno in cui è stato immesso sul mercato. Infatti a qualche utente pare strano trovare solo 2 GB di RAM, ma questa dotazione, nel 2016, era standard. 

Certo ora non è il massimo, ma comunque è sufficiente per svolgere i compiti principali per cui è stato concepito questo modello, che già al suo lancio rientrava nella fascia media di mercato. Ora, chiaramente scivola nella categoria più bassa. 

Per fortuna Samsung ha previsto un buon processore octacore da 1,6 GHz, che riesce a processare i dati abbastanza velocemente. Questo si traduce in pochissimi rallentamenti durante l’esecuzione delle app, e anche i giochi (non recentissimi) possono essere utilizzati per ore e ore di divertimento assicurato.

Spazio a disposizione

Il Samsung Galaxy TAB A6 si presenta con installato Android 6.0, ma si può aggiornare alla versione 8.1, sicuramente più stabile, priva di bug e compatibile con le app più recenti. Questa operazione è abbastanza semplice e viene proposta al primo avvio del dispositivo. 

Lo spazio interno è di 16 GB, di certo non moltissimo, se si pensa che oltre il 65% di tale spazio viene occupato dal sistema operativo e da alcune app proprietarie di Samsung, che in nessun caso si possono disinstallare. 

In pratica non si può esagerare con file audio e video da tenere all’interno del tablet, ma in compenso si possono installare una buona quantità di app, chiaramente disponibili sul Google Play Store una volta che si è registrati al servizio. In aiuto ai “pochi” 16 GB di spazio (che sono 10.5 GB utilizzabili in realtà), c’è lo slot che può ospitare memorie flash di tipo microSD.

 

Multimediale

Il Samsung Galaxy TAB A6 può essere utilizzato anche per le proprie attività multimediali, che prevedono lo scatto di foto, selfie e la registrazione di video. Per fare tutto ciò è presente un sensore da 8 megapixel nella parte posteriore del dispositivo, mentre uno da 2 MP è installato nella zona anteriore, ed è quello deputato a scattare i tanto amati selfie. 

I video possono essere ripresi in Full HD, ma chiaramente non ci si può aspettare molto, visto che manca uno stabilizzatore ottico, componente che difficilmente viene proposto in abbinamento ai sensori fotografici destinati ai tablet. 

Oltre a questo, il Galaxy Tab A6 offre anche un modulo GPS, che lo rende un perfetto navigatore (utilizzando magari l’app Google Maps o altre simili) da avere sempre sotto mano, quando si deve raggiungere una destinazione ma non si conosce la strada. 

Tramite la connessione Wi-Fi direct si possono inviare video e foto riprodotti sul tablet direttamente a televisori, che sono compatibili con tale tecnologia.

 

Connessioni

Per connettersi a Internet è messa a disposizione, come prevedibile, un Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, in grado di connettersi sui a 2.4 GHZ sia 5 GHz. Non manca anche il Bluetooth 4.2, per collegare in wireless speaker o cuffie per dare una marcia in più all’audio, anche se sono comunque presenti due casse integrate. 

Questa versione non prevede l’inserimento di una SIM per poterlo utilizzare, anche dove non c’è copertura Wi-Fi. È comunque in vendita un modello apposito, che si differenzia da questo recensito, appunto per la presenza di uno slot per Nano-SIM 4G/LTE. 

La dotazione si completa con una porta USB 2.0 che funge anche da presa per la ricarica e di un jack da 3,5 mm per collegare un paio di auricolari.

 

Autonomia

Tra le caratteristiche vincenti di questo tablet spicca senza dubbio l’autonomia messa a disposizione della batteria da cinque celle, che arriva a una capacità di 7300 mAh. Samsung garantisce almeno 13 ore di riproduzione video continua, e altrettante se si naviga in Internet e quindi con la connessione Wi-Fi attiva. 

Gli utenti sono molto soddisfatti della durata di tale batteria anche se segnalano che non si può cambiare in caso di problemi, un po’ come avviene con i moderni smartphone. 

 

Acquista su Amazon.it (€266,66)

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...