Kyocera Ecosys M5526cdw – Recensione

Ultimo aggiornamento: 26.09.21

 

Principale vantaggio

Trattandosi di una fotocopiatrice con funzione fax e stampa, bisogna considerare anche la velocità nell’esecuzione delle operazioni. Si tratta di una stampante laser quindi l’output è di 26 ppm, più che adeguato per qualsiasi tipo di ufficio.

 

Principale svantaggio

La fotocopiatrice è ingombrante e non è adatta per l’uso casalingo. Gli utenti hanno inoltre sottolineato una certa rumorosità della macchina quando esegue operazioni di stampa, effettuate il posizionamento in ufficio consci di questo piccolo difetto.

 

Verdetto 9.2/10

Kyocera è un brand giapponese che si è affermato negli ultimi 20 anni in modo importante grazie al know how acquisito non solo nel campo dei materiali ceramici ma anche grazie all’acquisizione di aziende dedite alla produzione di fotocopiatrici. Ecosys M5526cdw è duratura e offre una vasta gamma di operazioni grazie alla natura multifunzione, perfetta per l’ambito aziendale dove dà il meglio di sé.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Fotocopiatrice multifunzione

Kyocera nasce nel 1959 in Giappone, precisamente a Kyoto dove fu fondata da Kazuo Inamori. Originariamente produttrice di macchine fotografiche, ha abbandonato questo settore nel 2005 quando iniziò a lanciare sul mercato fotocopiatrici, forte dell’acquisto della compagnia Mita Industrial, che operava proprio in questa fetta di mercato. Il prodotto che abbiamo preso in considerazione per la nostra recensione è Ecosys M5526cdw, pensato per l’ambito aziendale grazie alla natura multifunzionale, non solo fotocopiatrice dunque ma anche stampante laser, scanner e fax. Scopriamone insieme tutte le caratteristiche e cerchiamo di capire perché potrebbe rivelarsi un buon acquisto.

Stampante

La funzione principale del dispositivo è quella di stampa, garantita con una risoluzione pari a 1.200 x 1.200 dpi, per risultati di qualità. La tecnologia utilizzata è di tipo laser a colori, è possibile dunque aspettarsi una velocità superiore alla media, con un output di pagine pari a 26 al minuto (tenendo conto del formato standard A4). Negli uffici dove la velocità è essenziale, poiché la stampante è condivisa e vi sono diversi colleghi che devono sfruttare il dispositivo, il prodotto Kyocera dà il meglio di sé, riducendo le code di attesa e ottimizzando la produttività.

Sebbene il produttore garantisca una certa silenziosità, secondo i test effettuati si rivela un po’ più rumorosa di quanto previsto, in un ufficio affollato probabilmente la cosa non è degna di nota, tuttavia in quelli più piccoli e compatti, con poche persone al lavoro, potrebbe rivelarsi un problema.

Tra i vantaggi invece troviamo la funzione “stampa confidenziale”, protetta tramite password per evitare che in un ambiente di lavoro condiviso si possa accedere a documenti strettamente personali; la presenza di un cassetto in grado di contenere 250 fogli e possibilità di aggiungerne uno aggiuntivo per portare la capienza massima a 550 e infine anche la stampa fronte/retro, indispensabile per ridurre al minimo le perdite di tempo.

Nella confezione troverete la stampante, il cavo di alimentazione, un toner integrato (dalla durata di circa 1.200 pagine) per iniziare a stampare immediatamente, un DVD che include software e manuale nonché una guida rapida all’installazione in formato cartaceo. Gli acquirenti hanno riscontrato alcune difficoltà in fase di installazione, in certi casi potrebbe essere infatti necessario reperire driver specifici affinché funzioni con i sistemi un po’ più datati.

 

Tecnologia Ecosys

La stampante prende il nome da questo protocollo di Kyocera che riduce i costi di stampa. Ciò è stato possibile grazie a un attento sviluppo dei componenti principali del macchinario come il tamburo e lo sviluppatore, con una durata maggiore rispetto a quanto proposto da altri brand. Il segreto sembra essere nella scelta dei materiali, tra cui metallo e ceramica, componenti con i quali l’azienda lavora fin dalla sua fondazione: i semiconduttori integrati in ceramica di Kyocera sono infatti usati ancora oggi persino dall’agenzia spaziale nordamericana, la NASA.

La semplicità di utilizzo è notevole e si può procedere sia tramite PC collegato direttamente alla stampante o tramite rete aziendale ma anche con smartphone e tablet (con sistema operativo iOS o Android) usando l’app Kyocera Mobile Print, scaricabile gratuitamente. Supporta anche Airprint, da cui potrete far partire le operazioni di scansione o stampa con la semplice pressione di un tasto dal vostro cellulare, evitando così l’installazione di driver appositi.

Uno dei pochi difetti è l’ingombro del dispositivo visto che non ci troviamo di fronte a una macchina particolarmente compatta e pertanto i consumatori che vogliono farne un uso casalingo potrebbero preferire un macchinario diverso. Qualora siate interessati all’acquisto per uso aziendale, però, potete scoprire il prezzo di Kyocera Ecosys M5526cdw cliccando sul link in basso.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI