Gli 8 Migliori Antivirus del 2020

Ultimo aggiornamento: 23.01.20

 

Antivirus – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Proteggersi da virus, malware e minacce varie è importantissimo per non far cadere, nel peggiore dei casi, i propri dati sensibili nelle mani di pirati informatici senza scrupoli. Il mercato propone diversi antivirus. Tra questi abbiamo scelto AVG Ultimate 2020 per PC e laptop con sistema operativo Windows dalla versione XP in poi. È una soluzione “tutto in uno”, quindi con un solo prodotto si ottiene la protezione totale ma anche un utile aiuto per migliorare le prestazioni del PC su cui viene installato. Una valida alternativa è il famoso Norton Security Deluxe 2020 3.0 It 1 User 5 D che offre un anno di abbonamento e può essere installato su ben cinque dispositivi, tra cui anche quelli mobili con sistema operativo Android e iOS.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 Migliori Antivirus – Classifica 2020

 

 

Antivirus AVG

 

1. AVG Ultimate 2020 senza Limiti 1 Anno

 

In termini di protezione, AVG Ultime 2020 esegue la scansione di tutti i file quando i programmi tentano di aprirli e impedisce ai programmi di agire improvvisamente in modo sospetto o dannoso. Per quanto riguarda la protezione dal web il software esegue la scansione di tutti i file scaricati da Internet e blocca gli attacchi via internet più noti. 

Sempre a livello di Web è interessante la funzione che rileva siti fasulli e che quindi proteggere i dati bancari, mentre si fanno acquisti online e così via. Lo stesso livello protezione viene offerto alle e-mail: protegge dalla ricezione di allegati non sicuri. È da notare che è possibile ottimizzare l’esatto comportamento di questi e altri moduli nelle impostazioni. 

Come tanti altri prodotti anche l’antivirus AVG integra un firewall che aggiunge un altro livello di difesa. A differenza di molti altri prodotti, tuttavia, questo firewall consente di vedere tutte le connessioni effettuate da e verso il computer in tempo reale.

 

Pro

Protezioni multiple: Il software si occupa di proteggere il PC da molti dei problemi che ogni giorno si inventano gli hacker per poter accedere al computer di un utente.

Siti fasulli: Può capitare di trovare un prodotto a basso prezzo su un sito che però è fasullo e creato solo per intercettare i dati bancari. Questo non è un più un problema con AVG Ultimate 2020.

Firewall: Come molti altri antivirus è presente un firewall, ma questo consente di vedere in tempo reale le connessioni fatte e quelle che verso il proprio PC.

 

Contro

VPN: Rispetto ad altre suite manca una VPN per poter navigare in totale anonimato o per accedere a contenuti che non sono disponibili nella nazione dove ci si trova.

Acquista su Amazon.it (€34,5)

 

 

 

2. AVG TuneUp 2020 senza Limiti 1 Anno

 

AVG TuneUp è un software che non si può definire un vero e proprio antivirus. Infatti offre una serie applicazioni che migliorano le prestazioni del PC ma in sostanza non lo protegge. È però ugualmente utile per capire se alcuni tipi di rallentamenti del computer sono dovuti alla presenza di un virus o sono solo problemi di configurazione o gestione delle risorse. 

Ci sono davvero tante applicazioni integrate in AVG TuneUP e difficilmente non si troverà quella che più soddisfa. Tra queste citiamo Browser Cleaner e Disk Cleaner e si occupano di ripulire al meglio il disco fisso. Infatti quando si utilizza un computer, il sistema operativo può creare file di dati temporanei i che possono influire sull’efficacia del browser e del PC in generale. Queste due app, lavorando a braccetto, eliminano quei file inutili. 

Altra menzione per il Software Uninstaller, un’app che rimuove bloatware, barre degli strumenti e altri programmi non necessari. Questo tool sfrutta un sistema di classificazione basato su cloud, composto da liste nere, liste bianche, algoritmi euristici e valutazioni degli utenti per sapere quali software si possono eliminare.

 

Pro

PC ripulito: Se c’è un software che è stato installato a nostra insaputa, tramite il tool Software Uninstaller si può scovare ed eliminare.

File temporanei: Gli utenti Windows sanno della “piaga” dei file temporanei, che dopo anni di utilizzo del PC vanno ad occupare spazio prezioso sul disco, se non si usa l’applicazione Disk Cleaner.

Software aggiornato: Software Updater e un modulo che consente di aggiornare i software installati con un semplice click. Supporta oltre 50 app tra le popolari, tra cui Firefox, Skype e VLC Media Player.

 

Contro

Velocità: Più che migliorare le prestazioni generali di un PC di sicuro migliora quelle dell’avvio, e quindi è da valutare se vale la pena acquistarlo separatamente visto che è integrato in AVG Ultimate 2020.

Acquista su Amazon.it (€29,99)

 

 

 

Antivirus Norton

 

3. Norton Security Deluxe 3.0 It 1 User 5 D

 

Il nuovo software per la sicurezza di Norton viene fornito con cinque licenze utente e poiché la versione Deluxe è compatibile con i dispositivi mobili, è possibile utilizzare queste licenze per proteggere tutti i dispositivi presenti in casa. Entrambi i programmi (quello per Windows, e quello per sistemi operativi mobili) eseguono la scansione dell’intero dispositivo alla ricerca di punti vulnerabili. 

Ad esempio, un software obsoleto può lasciare il sistema vulnerabile a ransomware e hacker, quindi queste applicazioni di sicurezza si occupano di trovare i programmi che devono essere aggiornati e richiedono di scaricare le versioni più recenti. Deluxe include un firewall e strumenti che eseguono la scansione di e-mail, messaggi istantanei e unità USB per evitare potenziali attacchi. 

L’antivirus Norton offre anche una garanzia di protezione con il suo software: se il computer viene infettato da un virus, l’azienda si collega al sistema da remoto e aiuta a ripristinare il computer. E se non è possibile, rimborsa la spesa fatta per l’acquisto del software.

 

Pro

Ripristinati o rimborsati: Nel caso un virus infetti il proprio PC e non ci sia modo di eliminarlo, si può richiedere l’assistenza a Norton che da remoto si collega al proprio computer per ripristinarlo. E se non riesce rimborsa i soldi.

Parental Control: Se si installa il software sul PC di un bambino si può attivare il Parental Control per bloccare i contenuti inappropriati con 47 categorie di filtri Internet preimpostati.

Protezione ampliata: Un pacchetto comprende cinque licenze e questa versione può anche essere installata su dispositivi mobile quali smartphone e tablet.

 

Contro

Test: In molti test eseguiti da laboratori indipendenti non sembra essere il migliore antivirus del 2020 anche se il livello di protezione è comunque molto alto.

Acquista su Amazon.it (€25,99)

 

 

 

4. Norton Security Standard Antivirus Software 2020 1 Dispositivo

 

La versione Standard di Norton Security offre le stesse caratteristiche di protezione del pacchetto Deluxe, ma offre una sola licenza. Quindi bisognerà scegliere quale dispositivo proteggere, se il PC di casa, il MacBook o lo smartphone Android. Ovviamente il prezzo è minore ma solo perché c’è solo una licenza la posto di cinque e non per qualche altre mancanza. 

A differenza di altri strumenti antivirus, Norton Security nella sua versione 2020 utilizza sorprendentemente poche risorse di sistema sia per PC che per Mac. La maggior parte dei messaggi di avviso di Norton possono essere disattivati facilmente, ideale per chi ritiene questi “alert” un poco invasivi visto che tende a mostrare anche i più piccoli rischi che potrebbero esporre il proprio computer. Il software normalmente agisce in background e difende il PC da ogni possibile aggressione. 

Norton Security può essere installato su computer con poca memoria e potenza del processore. Una delle caratteristiche positive del software è la possibilità di una disinstallazione pulita. Il software non lascia residui sul PC dopo la sua disinstallazione.

 

Pro

Prezzo/prestazioni: è lodevole il fatto che Norton abbia pensato a un pacchetto con una sola licenza, visto che non è detto che la versione con cinque sia apprezzata da tutti. E il prezzo ne risente positivamente.

Malware: Senza dubbio, visto i numerosi pareri positivi, Norton Security Standard agisce molto bene contro le possibilità di infezione da malware, che sono lo spauracchio di chi naviga molto sul web.

Firewall: L’integrazione di un “muro” abbastanza potente consente di avere una protezione maggiore nel caso qualche malintenzionato voglia connettersi al vostro PC.

 

Contro

Scansione: Una scansione totale del sistema, soprattutto se il disco fisso è pieno di programmi, non è tra le più veloci in comparazione ad altri antivirus tra i più venduti online.

Acquista su Amazon.it (€15,99)

 

 

 

Antivirus Kaspersky

 

5. Kaspersky Total Security 2020 5 Dispositivi 1 Anno

 

Il programma antivirus Kaspersky piace soprattutto perché è molto facile da gestire. Esistono otto opzioni di base: Scansione, Aggiornamento database, Cassaforte, Gestione password, Protezione privacy, Backup e ripristino, Controllo genitori e My Kaspersky. La caratteristica più importante è ovviamente la scansione, che offre tutte le varie funzionalità tipiche di un antivirus, ovvero eseguire check rapidi, completi, selettivi (che esaminano cartelle specifiche) e anche di dispositivi esterni, come le chiavette USB. 

Di tutte le funzionalità del dashboard, quella che potrebbe causare confusione è Safe Money. Questa è la versione di Kaspersky di un browser sandbox dedicato, che separa le proprie attività finanziaria online dal resto del sistema. Ciò può includere qualsiasi cosa, dall’accesso alla banca all’acquisto di un qualcosa su Amazon. 

Quando è attivo, Safe Money aggiunge automaticamente siti banche o di sistemi di pagamento al suo database locale mentre vengono visitati. C’è anche un’opzione per aggiungere manualmente altri siti se si preferisce visitarli con il browser protetto.

 

Pro

Prezzi bassi: Uno degli antivirus migliori del 2020 che risulta essere anche il più economico se rapportato ad altre suite di sicurezza così complete.

Browser protetto: Quando si fanno acquisti online, oppure si effettuano operazioni di web banking, il software apre un browser protetto che in alcun modo è legato al sistema operativo installato.

Webcam: Molto interessante l’opzione di controllo della webcam che impedisce l’accesso non autorizzato a questo componente, utilizzato sempre più spesso dagli hacker a insaputa dell’utente.

 

Contro

Cloud: Non viene fornito alcuno spazio cloud per poter effettuare il backup, opzione che altre suite di sicurezza includono tra le loro offerte.

Acquista su Amazon.it (€28,7)

 

 

 

6. Kaspersky Internet Security 2020 3 Dispositivi 1 Anno

 

Kaspersky Internet Security 2020 è ideale come suite di sicurezza per coloro che sono meno tecnici ma che spesso navigano su Internet. Infatti, è un buon punto di partenza per la maggior parte degli utenti, soprattutto grazie a una delle sue funzioni più apprezzate, ovvero Trusted Applications, che blocca automaticamente tutto il software che non è nella “White List” dell’azienda. Nel caso venga fermato un programma di cui si è certi, si può sempre approvarlo individualmente. 

Oltre a questo blocca adware, web tracker e “applicazioni potenzialmente indesiderate” per impostazione predefinita. Come nella versione Total Security, anche in questo pacchetto è presente la funzione Safe Money un “parental control” che consente ai genitori di limitare non solo l’uso di Internet e delle applicazioni, ma anche l’accesso ai social media da parte dei propri figli. 

Piccolo neo la VPN, che permette un traffico dati di soli 200 MB al giorno. Per avere accesso illimitato bisogna pagare il servizio.

 

Pro

Facile utilizzo: Anche gli utenti meno tecnici possono utilizzare questa suite di protezione che di default blocca tutto quello che è potenzialmente dannoso per il PC in arrivo dal web.

Parental Control: Un potente controllo parentale consente di limitare anche l’uso dei social network, opzione molto utile se il PC è utilizzato da minorenni.

Interfaccia: Una delle migliorie apportate da Kaspersky all’edizione 2020 della Internet Security riguarda l’interfaccia, ora semplificata e più semplice da gestire.

 

Contro

VPN: Nella suite è presente ma è gratuita per soli 200 MB di traffico dati al giorno, un po’ pochi per essere una Internet Security suite.

Acquista su Amazon.it (€26)

 

 

 

Antivirus Bitdefender

 

7. Bitdefender Internet Security 2020 18 Monate SE 1 PC 1 Jahr

 

Una delle caratteristiche migliori dell’antivirus Bitdefender Internet Security 2020 è che include più funzionalità rispetto alla maggior parte dei programmi di protezione del computer; inoltre viene fornito con un minimo di tre licenze utente. Questo lo rende un buon acquisto per la protezione del proprio PC.  

La suite di sicurezza avvisa anche di eventuali minacce veicolate sui social media e scansiona i supporti rimovibili per bloccare l’ingresso di malware attraverso i dispositivi USB. Piace la modalità “giocatore”, che viene rinominata modalità “silenziosa” se si guardano video, che rimanda in un secondo tempo le scansioni complete e le notifiche pop-up in modo da non essere disturbati mentre si guarda un film in streaming o si gioca online. 

Include un firewall personale e protezioni sui social media, oltre al controllo genitori per proteggere i bambini quando sono online. Bitdefender Internet Security però non offre i servizi di backup online o protezione dei dispositivi mobile.

 

Pro

Nessun pop-up: Quando si gioca online o si guarda un video in streaming è possibile attivare la modalità giocatore o silenziosa che blocca i pop-up di avviso e la scansione completa del sistema.

Firewall: Come molte altre suite di sicurezza internet anche in questa è offerto un firewall per monitorare e bloccare chi cerca di accedere al PC dalla rete.

Supporti rimovibili: Ogni qualvolta si collega un dispositivo di archiviazione esterna, tramite porta USB Bitdefender scansiona tutti i file presenti su tali supporti per verificare la presenza di virus.

 

Contro

Niente cloud: Per il backup del sistema non viene offerto alcun spazio per eseguirlo online e poter così fare a meno di hard disk esterni o CD-ROM.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Antivirus Eset NOD32

 

8. ESET NOD32 Antivirus Aggiornamento Licenza d’uso

 

L’Antivirus Eset NOD32 è la soluzione entry-level nella linea di prodotti dell’azienda, tra i più venduti in questa fascia di mercato. Si propone esclusivamente come un “semplice” antivirus, ma per diversi aspetti è migliore alla maggior parte delle soluzioni della concorrenza. Il cuore di NOD32 è la protezione dai malware in tempo reale, visto che passa al setaccio il PC alla ricerca di malware, che scova tramite un servizio di reputazione dei file basato su cloud, che al tempo stesso mantiene le firme dei virus sempre aggiornate. 

A completare tutto questo è offerta anche la funzionalità antiphishing progettata per ricercare siti Web poco affidabili. Eset NOD32 dispone di più livelli per bloccare in modo specifico gli exploit, offrendo una difesa ai ransomware rimanendo sempre vigile rispetto agli exploit che utilizzano PowerShell o JavaScript dannosi. 

L’antivirus dispone anche del modulo Device Control che difende dagli attacchi di un dispositivo di archiviazione esterno controllandone l’accesso, tra cui unità HDD esterni, chiavette USB, supporti di archiviazione ottica e qualsiasi dispositivo Bluetooth o FireWire che si collega al PC.

 

Pro

Anti Phishing: Questa funzione blocca i siti web dannosi che si possono incrociare durante la navigazione che spesso portano a problemi di phishing.

Malware al bando: I fastidiosi e pericolosi malware sono fermati prima di entrare nel PC grazie a un sistema basato su cloud che li scova secondo la “reputazione” del file che si sta per scaricare.

Update: Le firme dei virus sono costantemente aggiornate in tempo reale per non incappare in elementi creati solo il giorno prima e diffusi dopo l’ultimo aggiornamento.

 

Contro

Per esperti: Le impostazioni di livello superiore non sono molto semplici da eseguire rispetto ad altri antivirus e richiedono un po’ di esperienza con questi software di protezione.

Acquista su Amazon.it (€38,29)

 

 

 

Guida per comprare un buon antivirus

 

Chi utilizza un PC sa quanto è importante avere un buon antivirus installato che protegga dalle minacce informatiche. Per sapere quale antivirus comprare il consiglio è di seguire questi semplici consigli che potranno aiutare a decidere come scegliere un buon antivirus, che soddisfi le varie esigenze.

Suite e antivirus

Al giorno d’oggi la stragrande maggioranza delle software house produttrici di antivirus prevedono soluzioni “all-in.one” per la protezione totale del PC. Infatti c’è da fare una netta distinzione tra le funzioni di un “normale” antivirus e le suite di protezione Internet. Il primo in pratica scova, e nella maggior parte dei casi, rimuove un virus, una volta che questo si è installato sul PC. 

Questa a grandi linee è la sua funzione principale, anche se poi la maggior parte degli antivirus sono dotati di altre funzioni. Le suite di protezione internet consentono di navigare in totale sicurezza anche se il destino vuole che si incappi in siti malevoli, creati appositamente dai pirati informatici per installare, all’insaputa dell’utente, malware e altri file dannosi. 

Allo stesso tempo, queste suite, o almeno le migliori, consentono di fare acquisti online in tutta sicurezza, accedere al proprio conto in banca online ed effettuare pagamenti di bollette, multe e via dicendo senza che qualche furbetto intercetti i dati bancari quando sono immessi per il pagamento. 

Esistono anche suite “totali” che integrano sia l’antivirus classico, sia la protezione Internet. Queste, generalmente sono da preferire rispetto alle prime due, perché con un solo prodotto si ha la tranquillità di essere sempre al riparo da qualsiasi problema di sicurezza informatica.

 

Aggiornamenti costanti

Tuttavia, il software di protezione antivirus non è sempre utile, se questo non viene aggiornato con costanza. Ciò è dovuto al fatto che i programmatori di malware sanno esattamente come funzionano gli strumenti antivirus e quindi cercano sempre nuovi trucchi per aggirarli. Per questo motivo è importante che il software scelto sia in grado di aggiornarsi da solo, magari anche più volte al giorno se vengono scovate minacce che possono mettere a repentaglio la sicurezza dei propri dati.

Sicurezza mobile

Chi ha la necessità di tenere al sicuro anche i preziosi dispositivi mobile (smartphone e tablet) può prendere in considerazione gli antivirus che prevedono, oltre a quello per PC, anche la versione mobile. In questo caso è necessario optare per una suite che offra almeno due licenze (una per il PC e una per lo smartphone). Esistono anche antivirus solo mobile che sono disponibili tramite app la cui licenza è acquistabile direttamente dal dispositivo. 

Non bisogna pensare di essere immuni dai virus anche se si utilizza solo lo smartphone, perché è proprio in questo settore che i pirati informatici stanno concentrando i propri sforzi, visto che ormai al mondo ci sono più smartphone che PC e il loro utilizzo sembra essere meno attento e più “allegro” a riguardo della sicurezza.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come rinnovare Avast Free antivirus gratis?

A seconda della versione di Avast Free installata sul proprio PC ci sono diversi modi per rinnovare uno degli antivirus gratuiti più famosi. Le ultime release non necessitano di alcuna operazione da parte dell’utente: l’antivirus si rinnova in automatico alla scadenza. Se invece si ha una versione più vecchia è necessario procedere come segue: aprire il programma e cliccare sulla voce “menu”. A questo punto selezionare “Licenze Personali”. Si apre una schermata dove sono evidenziate le licenze attive sul PC. 

La voce da verificare è “Licenze su questo PC”, dove viene esposto quale software installato e relativa data di scadenza con i giorni rimanenti. Alla destra di questa voce, è presente il tasto “esegui upgrade” che deve essere cliccato per mantenere attiva la licenza e non dover reinstallare l’antivirus da zero.

 

Come disattivare l’antivirus Avast?

Può capitare che per installare alcuni software sia necessario disattivare l’antivirus Avast. È però importante che questa azione sia svolta solo se strettamente necessario e una volta completata l’installazione procedere subito alla sua riattivazione, pena l’aver il PC completamente in balia di virus, malware, spyware e via discorrendo. L’operazione è molto semplice. 

Individuare l’icona di Avast Antivirus posizionata nella barra delle applicazioni a destra, di norma vicino all’orologio di Windows. Cliccando con il tasto destro del mouse su tale icona si apre un menu a tendina con diverse voci. A questo punto scegliere “controllo protezione di Avast”. Si apre una nuova tendina che offre la possibilità di scegliere per quanto tempo disattivare l’antivirus, da 10 minuti a “permanente”. Il consiglio è di scegliere massimo “disattiva per un’ora” per avere dopo questo tempo il PC di nuovo protetto.

 

Come disattivare l’antivirus?

Ogni antivirus ha un suo metodo specifico per poterlo disattivare. Generalmente, quando è in funzione compare un’icona nella barra delle applicazioni di Windows. Cliccando su tale icone (col tasto destro o quello sinistro, dipende dall’antivirus) di norma viene offerta una voce che consente di disattivare l’antivirus. 

Volendo si può cercare il software tra il menu Start di Windows: alcuni di questi offrono in questa posizione le procedure per la disattivazione, che come è bene ricordare, deve essere solo per il tempo necessario all’operazione che si deve svolgere senza antivirus attivo.

 

Windows Defender è sufficiente come antivirus?

Windows Defender è il sistema antivirus gratuito integrato in Windows 10. Ha il beneficio di essere già installato e perfettamente configurato appena si accedere al sistema operativo e quindi è ideale per chi non è molto avvezzo a impostare manualmente un antivirus. Come detto è gratuito, così come tutti gli aggiornamenti che vengono e verranno proposti tramite Windows Update, finché il sistema operativo sarà installato sul PC. 

Funziona, come tutti gli altri antivirus, in background, è poco invasivo e non rallenta le prestazioni quando effettua le scansioni. Per una protezione di buon livello può tranquillamente essere preso in considerazione, magari affiancandolo con un software gratuito per la rilevazione e rimozione dei malware, tipologia di virus con cui fa un po’ di fatica a confrontarsi. Basta che periodicamente si lanci il software scelto per verificare che il sistema operativo sia sgombro da questi “ospiti indesiderati”.

 

 

 

Come utilizzare un antivirus

 

Se non si ha idea di dove acquistare un antivirus è bene sapere che ormai la maggior parte di questi non viene più distribuita tramite CD-ROM. Anche quelli acquistati sugli scaffali dei negozi prevedono un link dove scaricare il software e un codice di attivazione. Senza quest’ultimo, il pacchetto di file scaricato è praticamente inutile. Con l’acquisto di un antivirus, come minimo, si ottiene una licenza e l’aggiornamento gratuito delle firme antivirus per un anno. 

 

 

Ci sono poi diverse forme di vendita, che ogni produttore attua secondo le sue politiche. Ci sono software con anche cinque licenze, installabili quindi su altrettanti PC o dispositivi mobile. Ci sono altri che hanno licenze illimitate ma dopo un anno, comunque, è necessario provvedere all’acquisto di un aggiornamento. 

I prezzi degli antivirus negli ultimi anni si sono abbassati notevolmente. Ma quello che non cambia è il dover pagare gli update al termine del periodo della licenza. L’aggiornamento, quantomeno, è normalmente più economico rispetto all’acquisto del programma antivirus, e indispensabile per avere sempre il PC protetto.

 

 

Protezione dei minori

Se si intende installare un antivirus su un PC che viene utilizzato da un bambino, optate per uno di quelli che integra il cosiddetto “parental control”. Questo modulo, che ogni genitore può impostare a piacimento, consente di evitare che il bambino acceda a siti pericolosi per la sua età, come quelli pornografici o quelli dove si gioca d’azzardo. 

Alcuni antivirus consentono di limitare l’accesso anche ad alcuni social network vietati ai minori di 16 anni. I più sofisticati “parental control” permettono anche di impostare il tempo massimo con cui un bambino può navigare sul web, scaduto il quale, blocca qualsiasi tentativo di accedere a internet.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...