Gli 8 migliori supporti per PC portatile del 2021

Ultimo aggiornamento: 30.11.21

 

Supporti PC portatile – Guida agli Acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

I supporti per PC portatile sono diventati sempre più popolari poiché garantiscono non solo una postura corretta quando si sta al computer, eliminando tanti problemi all’apparato muscolo-scheletrico, ma anche perché garantiscono un passaggio d’aria più efficiente, salvaguardando la salute del computer. Tra quelli che abbiamo analizzato i più interessanti sono Amazon Basics supporto richiudibile in alluminio per PC portatili, molto semplice da portare con sé grazie alla sua natura richiudibile e Babacom supporto PC portatile in alluminio, regolabile e compatibile con Mac, che in più ha anche il vantaggio di avere un costo ridotto, ideale per chi vuole spendere poco.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori supporti per PC portatile – Classifica 2021

 

La classifica dei migliori supporti per PC portatile del 2021 che potete trovare in basso è stata realizzata prendendo in considerazione non solo prodotti dal costo contenuto ma anche il grado di soddisfazione dei consumatori. Se avete dubbi e non sapete come scegliere un buon supporto per PC portatile nonostante i nostri suggerimenti, potete leggere anche la nostra guida all’acquisto, subito dopo l’analisi dei singoli prodotti.

 

 

1. Amazon Basics supporto richiudibile in alluminio per PC portatili

 

Per quanto riguarda i supporti per laptop, tra i più venduti figura quello proposto da Amazon Basics, si tratta di un supporto molto semplice, realizzato in alluminio e adatto per tutti i laptop fino a 33 cm di larghezza, ovvero un display massimo di 13 pollici. Il prodotto è disponibile in due colorazioni diverse, argento o nero, potrete quindi scegliere quello più in linea con il colore del vostro PC portatile. La base di sollevamento rialzerà il PC di 7,5 centimetri e contestualmente inclinerà la parte inferiore di 18°. Per quanto concerne invece i materiali di costruzione, sono stati utilizzati alluminio e degli spessori in gomma antiscivolo, in modo che il PC resti ben saldo mentre lavorate. Dopo aver terminato le operazioni, quando arriva il momento di rimettere a posto il tutto, vi basterà utilizzare il meccanismo di chiusura che piega il piede d’appoggio sotto il supporto, quindi occupa poco spazio e può essere riposto in un cassetto o anche nella stessa custodia del laptop.

 

Pro

Costo: Non è eccessivo e rientra pienamente nella media dei supporti simili, tuttavia ricordiamo che se volete risparmiare ulteriormente, nella nostra classifica troverete altri prodotti più economici.

Compatto: Non occupa spazio poiché dopo l’utilizzo vi basterà richiuderlo su se stesso per riporlo facilmente nella custodia, in borsa oppure ovunque desideriate.

Compatibilità: Sebbene sia riportata una compatibilità fino a 13 pollici, gli utenti parlano di una stabilità notevole fino anche a 14”.

 

Contro

Gommini: Sono incollati alla base in acciaio, quindi se il computer dovesse surriscaldarsi, potrebbe sciogliere la colla e farli scivolare via.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Babacom supporto PC portatile in alluminio, regolabile e compatibile con Mac

 

Avete acquistato un nuovo Mac e volete trattarlo con i guanti per evitare che questo si rompa prima del previsto, nasce dunque l’esigenza di scegliere il miglior supporto per PC portatile disponibile. Ecco che viene in aiuto Babacom con il suo prodotto compatibile con MacBook Air, Pro e anche altri dispositivi come Huawei Matebook D e PC con display tra 10 e 15 pollici.

Il supporto è in lega di alluminio da 4 millimetri, sufficientemente robusto per sollevare fino a 5 kg ed è dotato di quattro cuscinetti antiscivolo in silicone posizionati sulla parte superiore e inferiore. In questo modo protegge sia la scocca del computer dallo sfregamento e al tempo stesso evita lo scivolamento sulle superfici.

Uno dei vantaggi del prodotto è dato dalla possibilità di regolare l’altezza tra 5,5 e 15,5 centimetri, adattandosi dunque alle vostre esigenze. Dopo l’uso può essere richiuso e occupare pochissimo spazio, fattore che lo rende molto apprezzato dall’utenza.

 

Pro

Prezzi bassi: Il costo è ridotto e qualora non abbiate un budget particolarmente elevato, questo supporto per PC portatile potrebbe rivelarsi un ottimo acquisto.

Compatibilità: Non solo MacBook Air e Pro ma anche altri dispositivi come Huawei, Dell, HP, Asus e Acer a patto che il display rientri tra 10 e 15 pollici.

Compatto: Si chiude su se stesso e diventa semplice da infilare in borsa senza occupare troppo o appesantire il carico grazie alla composizione in lega di alluminio.

 

Contro

Niente divano: Bisogna necessariamente utilizzarlo su superfici stabili e piane, non è possibile quindi sfruttarlo mentre si è sul letto o sul divano.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Omoton supporto laptop regolabile girevole a 360° compatibile Mac

 

Una delle offerte leggermente differenti ma sicuramente interessanti è quella di Omoton. Il supporto qui analizzato è pensato per condividere velocemente il laptop sospeso con un gruppo di persone, ideale quindi durante riunioni di lavoro o gruppi di studio. È caratterizzato da una base circolare su cui si erge un braccio rotante a 360 gradi e, su questo, una superficie d’appoggio per il laptop.

La compatibilità riportata dal produttore prevede MacBook Pro e Air, nonché dispositivi Asus, Huawei, Acer, HP, Dell e Chromebook, tra i tanti, che rientrino tra 11 e 16 pollici. Fanno eccezione i dispositivi più datati che potrebbero avere un peso sbilanciato verso la parte posteriore.

I materiali sono classici, quindi lega di alluminio e cuscinetti in gomma morbida sulla base d’appoggio del laptop, per proteggerlo quindi da eventuali graffi o scivolamenti.

Meno convincente è sicuramente il prezzo, tra i più elevati e che quindi potrebbe far desistere alcuni consumatori.

 

Pro

Design: Un prodotto sicuramente differente da quanto proposto dalla concorrenza grazie alla sua capacità di ruotare a 360° e condividere immediatamente le informazioni sullo schermo con un gruppo di lavoro riunito nella stessa stanza.

Resistente: La lega di alluminio è solida e ben realizzata, in grado di reggere dispositivi con un display tra 11 e 16 pollici.

Buono per la postura: Elevando il computer all’altezza degli occhi aiuta a prevenire la rigidità del collo e dolori alla schiena che si avrebbero fissando per lungo tempo uno schermo posizionato troppo in basso.

 

Contro

Laptop pesanti: Un PC portatile un po’ troppo datato o con un peso sbilanciato verso la parte posteriore o anteriore potrebbe facilmente cadere dallo stand, non è dunque adatto a tutti i dispositivi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Ewent EW1256 Pad di raffreddamento a due ventole per notebook

 

Chi fosse alla ricerca di un supporto PC portatile con ventole, che sia al tempo stesso il prodotto più economico disponibile sul mercato, allora non può fare a meno di prendere in considerazione EW1256 di Ewent.

Il sollevamento garantito da questo supporto è minimo, questo perché è dotato di due ventole alimentate tramite cavo USB da collegare al laptop che con i loro 1.000 giri al minuto garantiscono un passaggio d’aria costante tra i componenti interni del computer, raffreddandoli all’occorrenza. Le ventole sono silenziose, emettono circa 23 decibel e non danno quindi troppo fastidio in fase di utilizzo.

Un vantaggio è rappresentato dalla USB a doppia entrata, che non occupa quindi lo slot del computer in modo permanente e permette di collegare, volendo, una periferica aggiuntiva. Per i gamer questa può essere un controller mentre per chi ha bisogno di file da reperire da un archivio potrebbe essere un HDD o SSD esterno.

La compatibilità vede notebook con display fino a 17 pollici, anche perché è un prodotto preferito generalmente dai videogiocatori che devono tenere basse le temperature della propria GPU, pertanto può essere utilizzato con successo anche per raffreddare console da gioco come una Playstation 4.

 

Pro

Raffreddamento: Rispetto ad altri supporti per laptop che abbiamo analizzato, quello di Ewent è dotato di due ventole che abbassano la temperatura del PC con un flusso d’aria costante.

USB: Il prodotto è alimentato dal cavo che ha però una doppia entrata, consentendo quindi di sfruttare altre periferiche anche mentre si usa il supporto.

Non solo PC: Gli utenti hanno collegato il supporto anche a console da gioco, come Playstation 4, per raffreddarla ulteriormente durante l’utilizzo.

 

Contro

Trasporto: La base non è delle più leggere, pertanto difficilmente potrete portarla sempre con voi. Si tratta di un prodotto da utilizzare principalmente in casa e pertanto la facilità di trasporto non sembra essere una priorità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Mksutary supporto PC portatile pieghevole con tavolino per mouse

 

Effettuando una comparazione con gli altri prodotti presi in esame, quello di Mksutary si presenta come una scelta ideale per chi vuole lavorare o studiare in modo più comodo possibile: si tratta infatti di un supporto PC portatile da letto o divano.

Si potrebbe definirlo a tutti gli effetti un tavolino, con al centro una serie di fori che formano una “X” e che consentono il passaggio dell’aria. Presenta due gambe a forma di “L” regolabili all’altezza preferita (tra 5 e 50 centimetri). In aggiunta, ha una piccola base d’appoggio laterale dove potrete collocare il mouse, per un’esperienza di lavoro senza intoppi. La superficie totale è pari a 42 x 26 centimetri e può reggere laptop con display fino a un massimo di 15 pollici.

Bisogna sottolineare che, al di là della comodità intrinseca, il prodotto non è realizzato con materiali di alta qualità e pertanto bisogna sempre fare attenzione a non sottoporre il tavolino a pesi eccessivi, che potrebbero far crollare tutto.

 

Pro

Comodo: Per chi lavora o studia solo ed esclusivamente su superfici morbide, come sul letto o il divano, troverà il prodotto in linea con le proprie esigenze.

Mouse: Utilizzare sempre il touchpad può essere stancante e snervante, per questo il prodotto è dotato di un tavolino laterale che permette di sfruttare anche un mouse.

Spazioso: Non dovrete lavorare su dimensioni ridotte e avrete una buona superficie di appoggio pari a 42 x 26 centimetri.

 

Contro

Qualità globale: I materiali di costruzione non sono eccellenti, i blocchi che impediscono la rotazione sono un po’ troppo morbidi e quindi è difficile trovare una certa stabilità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. TopMate tappetino di raffreddamento per laptop 10-15,6 pollici

 

Pur non essendo uno dei prodotti più economici tra quelli venduti online, il supporto di TopMate può rivelarsi una soluzione ideale per i videogiocatori che sfruttano il laptop in modo intensivo. Bisogna comunque tenere a mente alcune limitazioni prima di investire nel prodotto, innanzitutto è un supporto adatto per computer con display compreso tra 10 e 15,6 pollici, in aggiunta ha un piccolo schermo LCD illuminato e LED che potrebbero risultare un po’ eccessivi per chi vuole qualcosa di sobrio.

I punti di forza sono indubbiamente le 5 ventole, una di queste più grande delle altre e in posizione centrale. La potenza però non è elevata a meno che non abbiate una porta USB sovralimentata (elemento che non tutti i PC portatili hanno), quindi in condizioni normali riescono a spostare un po’ d’aria e abbassare la temperatura semplicemente di qualche grado. Sulle prestazioni influisce molto anche lo stato di conservazione del computer stesso, qualora fosse pieno di polvere potreste non notare miglioramenti in termini di temperature raggiunte.

 

Pro

Design: Indubbiamente i LED potrebbero non piacere a tutti, si rivela però una scelta interessante qualora il PC venga utilizzato spesso al buio. La luce aggiuntiva evita lo stress degli occhi.

Ventole: Queste sono ben 5 e svolgono un buon lavoro nel ridurre la temperatura raggiunta dal PC in fase di utilizzo. Da ricordare però che per prestazioni migliori è necessario collegare il supporto a una porta USB sovralimentata.

Regolazione: Grazie al piccolo display LCD posizionato in basso al centro, potrete immediatamente cambiare la velocità delle ventole a piacimento.

 

Contro

Pannello: Per il prezzo richiesto, ci si aspetterebbe che questo fosse realizzato in materiali resistenti, tuttavia è in semplice plastica morbida. Una pessima scelta per la poca resistenza al calore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Usoun supporto pc portatile 10-17 pollici in alluminio regolabile

 

Il design a forma di “Z” del supporto Usoun permette di regolare il laptop all’altezza che preferite, in modo da adattarsi anche alla postura migliore per evitare dolori al collo e muscolari.

Il prodotto è compatibile con MacBook Air e Pro, nonché PC Dell, XPS, HP e Lenovo con display che rientrano tra 10 e 17 pollici. Realizzato in lega di alluminio, riesce a dissipare al meglio il calore prodotto dal computer, con un passaggio d’aria notevole grazie alla base forata in corrispondenza dei componenti che lavorano in modo più intenso.

Secondo i pareri espressi dai consumatori, è un ottimo supporto per laptop nonostante abbia un costo superiore alla media, riconducibile però ai materiali di costruzione molto resistenti e un design pieghevole che consente di chiudere il prodotto su se stesso e portarlo facilmente con sé inserendolo in borsa o nello zaino. La pecca è rappresentata dalla necessità di utilizzare una tastiera aggiuntiva, da posizionare sulla scrivania al di sotto del laptop.

 

Pro

Regolabile: Il supporto può essere sollevato fino a spostare il PC portatile all’altezza degli occhi, eliminando completamente il problema della postura scorretta.

Calore: Questo viene dissipato efficacemente dai materiali di costruzione. Parliamo di lega d’alluminio con fori in corrispondenza dei componenti principali del computer, per far passare quanta più aria possibile.

Portatile: Potrete ripiegare il supporto e inserirlo in borsa senza occupare troppo spazio, per portarlo con voi al lavoro.

 

Contro

Tastiera: Sollevando il portatile all’altezza degli occhi la tastiera integrata non sarà utilizzabile, dovrete quindi utilizzarne una seconda da posizionare sulla scrivania.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Ivoler supporto pieghevole in alluminio per PC portatile

 

Semplice supporto pieghevole in alluminio per il vostro PC portatile. Quello di Ivoler è compatibile con i computer Apple, ovvero MacBook Pro e Air, ma anche con laptop dal display tra 10 e 15 pollici, come per esempio Chromebook, Microsoft Surface o ThinkPad. Il design è molto classico e prevede due barre di alluminio regolabili che, all’occorrenza, possono essere avvicinate e richiuse per occupare meno spazio possibile e garantire un trasporto semplice ed efficiente. Sebbene la capacità di carico riportata dal produttore sia di 20 kg, il supporto inizia a diventare instabile con computer troppo pesanti e datati, si rivela dunque una buona scelta solo per chi ha un prodotto di nuova generazione, molto leggero e compatto. Per scoprire dove acquistare l’economica offerta di Ivoler non dovete far altro che cliccare sul link sottostante. Verrete così riportati alla pagina del venditore dove completare la transazione in tutta sicurezza.

 

Pro

Compatto: Rispetto ad altri supporti per PC, quello di Ivoler è di dimensioni contenute e il sistema di chiusura permette di richiuderlo per far sì che occupi quanto meno spazio possibile.

Prezzo: Il costo non sarà il più basso della nostra lista ma rientra comunque in una fascia di prezzo intermedia, dunque più che accettabile.

Piedini: Sono in gomma per garantire una maggiore stabilità del supporto quando viene posizionato il laptop. Non dovrete quindi temere di farlo cadere durante l’utilizzo.

 

Contro

PC pesanti: Non riesce a reggere a lungo laptop con display compatibile ma un po’ troppo datati e quindi dal peso eccessivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come scegliere i migliori supporti per PC portatile

 

Stabilire quale supporto per PC portatile comprare può essere un’operazione difficile per alcuni utenti, soprattutto se questi non hanno ben chiara la destinazione di utilizzo del prodotto. Infatti, negli anni il mercato si è frammentato per offrire soluzioni differenti in base alle proprie esigenze, online non troverete dunque solo un supporto PC portatile da divano o letto ma anche quelli per scrivania, quelli leggeri e compatti e persino in grado di ruotare a 360°.

Se alla differenziazione aggiungiamo anche i materiali e la resa globale, la possibilità di utilizzare delle ventole alimentate dal PC stesso e fattori aggiuntivi che potrebbero spostare l’ago della bilancia, allora diventa evidente la necessità di stabilire innanzitutto quali siano le caratteristiche basilari che il prodotto che desiderate debba avere.

In base al budget

Stabilire un prezzo massimo da spendere può essere una buona idea, così escluderete tutti i prodotti che superano una soglia e ciò renderà più semplice la scelta. Tuttavia, bisogna anche tener conto dell’omogeneità dei prezzi relativi ai supporti per PC portatile, che si aggirano tutti tra i 15 e i 30 euro, con poche opzioni al di sotto o al di sopra di queste cifre.

 

Tipologie

Se prendiamo invece come punto di riferimento le caratteristiche fondamentali dei supporti, possiamo suddividere i prodotti in fasce differenti, per esempio, tra quelli analizzati possiamo trovare supporti richiudibili. Questi occupano pochissimo spazio e sono talmente leggeri da poter essere portati sempre con sé. Un’opzione che gli utenti che si spostano molto e non lavorano in un luogo fisso, potrebbero trovare utile. Anche gli studenti apprezzano molto questa tipologia di supporti, che garantisce loro una posizione di studio e scrittura molto più comoda.

Abbiamo poi i supporti per videogiocatori, estremamente differenti dai precedenti poiché sono dei veri e propri tappetini in alluminio o plastica, con all’interno un numero variabile di ventole, da un minimo di due a più di cinque. Collegando questo supporto al computer stesso tramite il cavo USB incluso nella confezione, le ventole verranno alimentate dal PC e inizieranno a girare per dissipare il calore sviluppato dai componenti che vanno più facilmente sotto stress come per esempio la GPU. I prodotti di questa categoria sono più pesanti e scomodi da portare con sé, rivelandosi quindi una scelta ideale per gli utenti che sfruttano un laptop da gaming esclusivamente in casa.

I supporti da lavoro si differenziano ulteriormente dalle altre categorie poiché la loro caratteristica principale è quella di offrire un comfort maggiore per la postura. Questi puntano a sollevare il laptop fino a portarlo all’altezza degli occhi. Quindi, lavorare su un PC portatile con questi supporti rende l’esperienza di utilizzo simile a quella di un desktop. Lo svantaggio, spesso, è la necessità di avere una tastiera bluetooth da posizionare all’altezza delle mani.

Non finiscono qui le tipologie poiché abbiamo anche i supporti da divano e letto. Tra gli utenti esistono sicuramente anche quelli che vogliono lavorare in posizione comoda, senza essere costretti a usare una scrivania, per questo i supporti da divano e da letto sono tra i più popolari grazie a un design che consente loro di modificare l’assetto in base alla posizione assunta su queste superfici morbide. Anche chi sfrutta i notebook per una semplice navigazione durante una pigra domenica d’inverno dovrebbe ricordare che l’uso di un supporto è importante. Su una superficie rigida, il laptop non avrà le ventole bloccate e non si surriscalderà eccessivamente.

 

Materiali

I migliori su cui puntare sono quelli che offrono una buona dissipazione del calore, come per esempio la lega di alluminio. Meno convincente è invece la plastica, poiché con temperature eccessive potrebbe deformarsi e rendere il supporto del tutto inutile. Fate dunque molta attenzione durante la scelta del prodotto e verificate questo dettaglio con estrema cautela qualora desideriate un supporto duraturo.

 

 

 

Come usare un supporto per PC portatile

 

Lo scopo principale di questo attrezzo è quello di sollevare il laptop e fare in modo che non solo passi più aria all’interno dei componenti, tenendo il computer fresco e funzionale, ma anche portarlo a un’altezza comoda per gli occhi e che non costringa ad assumere posizioni errate mentre si è al PC.

Come abbiamo potuto vedere ne esistono diverse tipologie, quindi per capire come usarlo al meglio bisogna tener conto del tipo di supporto di cui si dispone. Quelli da tavolo o scrivania non possono generalmente essere utilizzati sul divano e viceversa.

Dopo aver posizionato il supporto nel luogo prescelto, appoggiate il portatile su di esso in modo che la base sia ben salda. A questo punto, qualora fosse possibile, regolate l’altezza e l’inclinazione, verificando di volta in volta quale sia la posizione più comoda. Nel caso in cui abbiate un supporto con ventole alimentate tramite USB, ricordate di inserire il cavo corrispondente nello slot del PC, non si tratta di prodotti che hanno bisogno di installazione di driver aggiuntivi quindi le ventole inizieranno a lavorare immediatamente. Questi sono i passaggi fondamentali per usare un supporto per PC portatile.

Come realizzare un supporto per PC portatile fai da te

Per costruire da sé un supporto per PC portatile è importante avere un po’ di manualità, oltre che un’attrezzatura che permetta di lavorare il legno. I progetti che potete trovare online sono svariati, tuttavia consigliamo di non cimentarsi in quelli più complicati se non si ha un po’ di esperienza in merito.

Innanzitutto avrete bisogno di un pannello di legno di dimensioni minime pari a 60 x 30 x 2 cm, dopodiché procuratevi una squadra e una matita per tracciare linee precise sul legno, un trapano, un seghetto e morsetti per tenere fermo il pannello durante i tagli.

Con tutto il materiale a portata di mano, iniziate a disegnare le parti del progetto che volete eseguire sul pannello, quando avrete realizzato i due supporti laterali e un pezzo centrale che possa unirli, sarete pronti a effettuare il taglio con il seghetto. Molto importante in questa fase è indossare dei guanti da lavoro per evitare incidenti, e fissare il pannello al tavolo tramite appositi morsetti. Dopo aver ottenuto i singoli pezzi, potete levigare il legno con carta vetrata, eliminando schegge o angoli un po’ smussati che durante l’utilizzo quotidiano potrebbero ferire le mani. Al termine dell’operazione sarete pronti per sfruttare il vostro supporto dopo averlo opportunamente assemblato. Come passaggio aggiuntivo, è possibile anche dare colore al supporto utilizzando una vernice per legno.

 

 

 

Domande frequenti

 

Perché è importante usare un supporto PC per i notebook?

Avrete sicuramente sentito esperti del settore consigliare l’acquisto di un supporto per PC qualora sfruttiate quotidianamente un laptop. Il motivo non è quello di farvi spendere soldi inutilmente ma per aumentare la vita del vostro notebook. Nonostante questi siano sviluppati in modo da resistere alle alte temperature e far defluire l’aria calda all’esterno, l’operazione diventa molto difficile qualora non siano su una superficie piana e dura. Spesso capita di lavorare con il laptop sulle gambe, sul divano o sul letto, ebbene sappiate che le superfici morbide ostruiscono le ventole rendendo impossibile il passaggio d’aria, portando anche i PC più costosi a una fine prematura. Qualora vi ritroviate a usare un portatile così, l’acquisto di un supporto è quasi obbligatorio.

Come pulire un PC portatile?

Per evitare il surriscaldamento precedentemente citato non basta l’acquisto di un supporto per PC, poiché la polvere presto o tardi si accumulerà all’interno del dispositivo. Non abbiate timore però dal momento che è possibile pulire il laptop anche senza aprirlo, avrete semplicemente bisogno di una bomboletta di aria compressa, un panno in microfibra e un aspirapolvere. Assicuratevi che il laptop sia spento e scollegate tutti i cavi presenti, qualora possibile togliete anche la batteria dal vano. A questo punto posizionate il tubo dell’aspirapolvere sulla presa d’aria d’entrata del laptop e invece sulla presa d’uscita utilizzate invece la bomboletta d’aria compressa. Invertite poi la posizione per eliminare ulteriori residui. L’ultimo passaggio prevede l’uso del panno in microfibra per rimuovere la polvere bloccata sulle griglie d’aerazione del laptop.

 

Come capire se il PC portatile si sta surriscaldando?

I segnali d’allarme del surriscaldamento sono chiari, qualora mentre utilizzate il laptop vi ritroviate di fronte una schermata nera, una schermata blu d’errore, uno spegnimento o un riavvio non richiesti, allora probabilmente il computer potrebbe avere problematiche legate alla temperatura. Toccare semplicemente il PC potrebbe non darvi però una piena comprensione della situazione e dovrete quindi utilizzare software scaricabile gratuitamente come SpeedFan.

 

Quanto costa un supporto per PC portatile?

I prezzi non sono eccessivi e potrete scegliere supporti che oscillano tra 10 e 40 euro. C’è una soluzione diversa per qualsiasi tipologia di utente, sia che sfruttiate il laptop per lavoro, sia che siate appassionati di gaming. Leggendo le nostre recensioni, che potete trovare più in altro, capirete quale possa essere il supporto più adatto alle vostre esigenze e alle vostre tasche.

 

Come tenere fresco il laptop senza supporto?

Alcuni consumatori potrebbero non voler spendere denaro per acquistare una base di supporto ma optare per una soluzione più immediata e fai da te per abbassare la temperatura del portatile. Oltre alla pulizia che abbiamo già descritto, esiste anche un’altra opzione che richiede però un po’ di conoscenza tecnica in ambito informatico poiché prevede l’aggiornamento del BIOS. Non è un’operazione semplice quindi sconsigliamo di attuarla a meno che non conosciate effettivamente la procedura corretta.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI