Nespresso Lattissima One – Recensione

Ultimo aggiornamento: 20.01.22

 

Principale vantaggio

Il vantaggio rispetto alle altre macchine Nespresso è nella capacità di montare il latte e ottenere una schiuma per il cappuccino o un latte macchiato. Il contenitore nel quale viene versato può inoltre essere lavato sia a mano sia in lavastoviglie, per una pulizia semplice e immediata.

 

Principale svantaggio

Il sistema che monta il latte a schiuma non è sempre impeccabile e alcuni consumatori hanno riscontrato problemi dopo qualche giorno di utilizzo. I fattori potrebbero essere però molti e non bisogna sottovalutare il latte utilizzato. Qualora abbiate problemi vi invitiamo quindi a provarne anche altre tipologie o brand prima di effettuare un reso.

 

Verdetto 9/10

Il rapporto qualità/prezzo è leggermente sbilanciato a favore del secondo elemento, si tratta però di una macchina che è in grado non solo di fare un caffè espresso o lungo, ma anche montare il latte per ottenere una perfetta schiuma. Se il cappuccino è una delle vostre bevande preferite e non potete iniziare la giornata senza, allora Lattissima One fa esattamente al caso vostro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Storica multinazionale

Nespresso è un’azienda Svizzera fondata nel 1986 ed è parte della multinazionale Nestlé, la sua fama è dovuta al caffè in capsula di cui si è fatta promotrice fin dagli anni ’70. Oggi il mercato è letteralmente esploso e gli utenti che utilizzano le loro macchine e i loro caffè sono aumentati esponenzialmente, per questo motivo, probabilmente, anche voi siete alla ricerca di una macchina soddisfacente che possa venire incontro alle vostre esigenze. Quella che abbiamo preso in esame in questa sede è il modello Lattissima One, che non realizza solo caffè espresso o lungo, ma consente a tutti gli amanti della bevanda di godersi un perfetto cappuccino o latte macchiato.

L’apparecchio può essere acquistato in due varianti cromatiche diverse, bianco o grigio, in modo da permettere agli utenti di scegliere quello che meglio si abbina con l’arredamento. Il prezzo, sebbene non sia tra i più bassi sul mercato, include anche un “welcome pack” con ben 16 capsule differenti, potrete così effettuare la vostra degustazione prima di acquistarne di ulteriori tramite il sito ufficiale Nespresso.

Semplice e intuitiva

Il brand fa della semplicità di utilizzo uno dei marchi di fabbrica, sul dispositivo troverete infatti solo tre pulsanti: uno per l’espresso, uno per il caffè lungo e uno per le bevande a base di latte. Se per un semplice caffè basta inserire la capsula e premere il pulsante, attendendo che la tazzina si riempia, per il latte è necessario riempire anche il contenitore apposito. Non c’è nulla da temere però, non avrete la necessità di misurare quanto latte versate poiché il sistema è “single-serve”, ovvero il recipiente del latte, una volta riempito, basta per una sola persona.

Premendo il pulsante di accensione la macchina prepara la schiuma di latte e la versa nel bicchiere, erogando poi anche il caffè. Dopo aver preparato tutte le dosi che desiderate, magari per voi e altri membri della famiglia, non dovrete far altro che prendere il contenitore del latte e metterlo in lavastoviglie o lavarlo a mano.

Se da un lato il prodotto è semplice da usare, c’è anche da segnalare che non tutti i consumatori sono contenti del modulo “cappuccinatore”, che in alcuni casi ha presentato problemi al momento della realizzazione della schiuma di latte. Si tratta comunque di episodi rari e isolati, che possono dipendere anche dal tipo di latte utilizzato. Il dispositivo è naturalmente coperto da garanzia e in caso di insoddisfazione potrete far valere il vostro diritto al reso.

 

Punti forti

L’estetica è uno dei punti forti della macchina, con un design compatto può essere posizionata ovunque in cucina senza risultare ingombrante. Per quanto riguarda invece le capsule, dà il meglio di sé con quelle Nespresso ma è possibile utilizzare anche le compatibili per realizzare quindi infusi, tè e altre bevande che esulano dal mondo del caffè. Al fine di ottenere risultati migliori, e avere quindi una bevanda sempre calda, è consigliato effettuare un giro “a vuoto”, ovvero senza capsula, in modo che il sistema freddo inizi a riscaldarsi, il caffè realizzato successivamente sarà caldo e intenso, proprio come quello che potreste bere al bar.

Buono anche il contenitore per le capsule esauste, che ne può contenere fino a 10. A meno che non abbiate una famiglia numerosa in cui tutti bevono caffè potrete svuotarlo una volta ogni due o tre giorni.

Se il prodotto vi ha convinto, per effettuare l’acquisto della macchina Lattissima One non dovete far altro che cliccare sul link in basso, verrete così riportati alla pagina dove potrete completare la transazione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI