Maturità 2019: si possono usare le calcolatrici elettroniche?

Ultimo aggiornamento: 11.07.19

 

Per quanto concerne lo svolgimento della Maturità nei licei scientifici nel 2018, il Ministero della Pubblica Istruzione aveva tenuto fede a quanto riportato nel decreto numero 257 del 4 Maggio 2017. All’articolo 18, comma 8, veniva infatti chiarito che: “Ai fini dello svolgimento, nei licei scientifici, della seconda prova scritta è permesso l’uso di calcolatrici scientifiche o grafiche, purché prive della capacità di calcolo simbolico (CAS – Computer Algebraic System). È inoltre proibito l’utilizzo di calcolatrici dotate di qualsivoglia connessione in modalità wireless, o che richiedano il collegamento alla rete elettrica…”.

Come possiamo ben leggere, qui si parla di calcolatrici scientifiche o grafiche: andiamo a vedere esattamente di cosa si tratta, per avere maggiore chiarezza e non commettere errori.

 

La calcolatrice scientifica: che cos’è?

La calcolatrice scientifica si presenta essenzialmente proprio come una normale calcolatrice, con in più l’aggiunta di varie funzioni di calcolo che le permettono di eseguire operazioni molto complesse. Per questo motivo sono molto utili a chi frequenta il Liceo Scientifico, in quanto facilitano lo svolgimento di alcuni problemi.

Alcune, tra le funzioni più importanti, sono, per esempio, il seno e l’arcoseno, il Pi greco, la costante “e” e così via. La sua caratteristica principale, se si vuole che sia ammessa agli esami, deve essere quella di non potersi collegare alla rete elettrica e di non supportare la connessione wireless: non potrà perciò entrare in contatto con altri dispositivi o addirittura con il web.

Un esempio molto valido ne è la Casio FX-991ES Plus, che ha dalla sua una grande compattezza, un’interfaccia semplice da capire e varie funzioni di calcolo, che la rendono adatta non solo agli studenti. Da sottolineare la presenza di una cella solare, che permette di risparmiare sulla spesa di batterie, utilizzando appunto la luce solare come pila.

 

 

La calcolatrice grafica: che cos’è?

Più costose ed elaborate di quelle scientifiche, le calcolatrici grafiche hanno un maggior numero di funzioni, oltre a essere dotate di uno schermo ampio e a colori, che permette di realizzare anche grafici abbastanza complessi.

Possono connettersi al PC tramite l’uso di un cavo USB e consentono così di condividere i calcoli e le applicazioni. Non sono utili solo per la scuola, ma vengono utilizzate anche nelle facoltà universitarie, come quelle di matematica e di statistica.

Un modello che ci piace è, per esempio, la Casio Europe GmbH FX-9860 GII, che assicura di poter creare grafici di un certo valore, senza costringere a una spesa molto importante. Chi preferisce però un prodotto con lo schermo a colori, può valutare la Texas Instruments TI Nspire CX, che si comporta come un vero e proprio mini computer.

Purtroppo però questo modello non è tra quelli accettati dal Ministero, per cui non potrete utilizzarlo durante gli esami.

 

Che cos’è il CAS?

Come abbiamo potuto leggere, non sarà possibile portare in classe, durante lo svolgimento delle prove per la Maturità, calcolatrici scientifiche o grafiche che abbiano il CAS. Di cosa si tratta? Questo acronimo significa “Capacità di calcolo simbolico” e sta a intendere che il modello in questione è in grado di eseguire alcune operazioni, come il calcolo di una derivata.

Non è possibile usare queste versioni, in quanto l’allievo deve dimostrare di essere in grado di eseguire questo, come altri calcoli, da solo. Inoltre la calcolatrice non deve avere la connessione alla rete elettrica né la possibilità di essere collegata in modalità wireless ad altri dispositivi.

 

I modelli ammessi

Se non ci saranno cambiamenti, farà fede l’elenco messo in linea dal MIUR nel 2018, che include alcuni modelli di calcolatrici all’esame. Leggete bene quali sono per capire se ne avete già una o quale scegliere, per evitare di acquistare un prodotto che vostro figlio non potrà poi utilizzare nel momento più importante.

 

Casio Calcolatrici scientifiche

  • FX-82 SOLAR
  • FX-220 PLUS
  • FX-220 PLUS2
  • FX-570ES PLUS
  • FX-991ES PLUS
  • FX-350EX
  • FX-82EX
  • FX-85EX
  • FX-991EX
  • FC-100V
  • Questi modelli FX-82MS, FX-82ES PLUS e FX-350ES PLUS non sono più in commercio

 

Calcolatrici grafiche (senza CAS)

  • FX-7400
    non più in commercio
  • FX-9750GII FX-9860GII
    non più in commercio
  • FX-9860GII SD
    non più in commercio
  • FX-CG20
    non più in commercio
  • FX-CG50

 

HP Calcolatrici scientifiche

  • HP 10s
  • HP 10s+
  • HP 300s+
  • HP 35S
  • HP SmartCalc 300s

 

Calcolatrici grafiche (senza CAS)

  • HP 39gII

 

SHARP Calcolatrici scientifiche

  • EL501XBWH
  • EL501XBVL
  • EL501XBGR
  • EL506TSBWH
  • EL509TSBGY
  • EL509TSBYR
  • EL510RNB
  • EL520XBWH
  • EL520XBYR
  • EL520XBVL
  • EL520TSBGR
  • ELW506TBSL
  • ELW531TGBWH
  • ELW531TGBRD
  • ELW531TGBBL

 

Tutti questi modelli non sono più in commercio:

  • EL506XBWH
  • EL506XBVl
  • EL506XBYR
  • ELW506XBSL
  • ELW506XBYR
  • ELW506XBVL
  • EL506WBBK
  • EL509XBWH
  • EL509XBYR
  • EL509XBVL
  • EL509WBBK
  • ELW531XGBSL
  • ELW531XGBYR
  • ELW531XGBVL
  • EL520WBBK
  • EL501WBWH
  • ELW531GB
  • ELW506B
  • EL501VB
  • EL506VB
  • EL509VB
  • EL520VB
  • EL5250
  • EL5020
  • EL5120N
  • EL506R
  • EL506RB
  • EL509RB
  • EL510R
  • EL510RB
  • EL520R
  • EL520RB

 

Calcolatrici grafiche (senza CAS)

  • EL9900 EL9650N EL9600N EL9450

 

 

Come si svolge la selezione

Una volta esaminati i modelli ammessi, non basterà portare il giorno stesso della seconda prova la propria calcolatrice, ma sarà necessario far verificare dalla commissione il prodotto il giorno della prima prova scritta, in modo da non incorrere in problemi quando non si potrà più correre ai ripari.

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...