Le differenze tra le stampanti per scegliere meglio

Ultimo aggiornamento: 13.11.19

 

Scegliere un dispositivo di questo tipo non è mai facile, per questo vi proponiamo alcune linee guida, oltre a mettere a confronto le varie tipologie.

 

Uffici, studi professionali e freelance in diversi campi non possono proprio fare a meno di una stampante. Nonostante il passaggio dalla carta al digitale sia sempre più marcato, la necessità di leggere documenti su carta è ancora molto sentita, specialmente nel mondo del lavoro dove è richiesta una certa concentrazione e spesso si devono leggere lunghi documenti con attenzione.

Si sa però che le stampanti meno costose adibite ad un utilizzo privato non sono proprio il massimo della velocità, per questo a livello professionale è sempre meglio orientarsi verso un modello di buona qualità e che riesca a stampare fogli con una certa rapidità. Questo fattore spesso dipende da un parametro che spesso viene completamente ignorato in favore di altre funzioni. Il parametro che stabilisce la velocità di una stampante è il PPM, ovvero le pagine per minuto e cambia in base alla tipologia di stampante.

 

Stampanti laser

Le stampanti laser sono particolarmente famose per la loro velocità e per la capacità di processare immagini a colori senza troppi sforzi. Per questo sono le più gettonate nel mondo del lavoro e soprattutto dai professionisti del settore grafico che devono stampare disegni tecnici o artistici.

Paragonata ad una stampante a getto d’inchiostro, in grado di stampare 15 pagine al minuto, quella laser è in grado di arrivare fino a 40 pagine al minuto. Ovviamente la differenza dipende molto dalla qualità del modello e dalla marca. Per funzionare la stampante laser ha comunque bisogno di cartucce, occorre solo stare attenti e capire se un determinato modello può stampare in bianco e nero anche senza avere tutti i toner installati.

 

 

Questa differenza è fondamentale per tutti i tipi di stampanti, alcuni infatti non permettono la stampa di alcun documento a meno che non si abbiano tutte le cartucce montate. Si tratta ovviamente di modelli di qualità abbastanza bassa e venduti ad un prezzo ridotto.

Per la stampa a colori con il laser i risultati migliori si avranno con la tecnologia a passo singolo, sebbene questa sia utilizzata quasi solo esclusivamente a livello professionale per i costi molto elevati.

Meno dispendiosa è la tecnologia multi-passo, sebbene risulti molto più lenta a causa del rullo che si svuota dopo ogni passaggio. Prima di acquistare una stampante laser è sempre meglio tenere conto di quanti documenti si devono stampare, dato che per risparmiare si potrà optare per una stampante a getto d’inchiostro.

 

Stampante a getto d’inchiostro

Sebbene a livello di velocità siano sorpassate dalle stampanti a laser, quelle a getto d’inchiostro rimangono le più economiche sul mercato, per questo le più indicate per un utilizzo personale.

Avere a casa una stampante a portata di mano, farà risparmiare la classica visita in fotocopisteria per la stampa di documenti su chiavetta USB, inoltre permette di far fronte a diverse emergenze, ad esempio se la sera prima di un volo con una compagnia low-cost vi siete dimenticati di stampare la carta d’imbarco. Le stampanti a getto d’inchiostro sono molto convenienti anche se unite ad altri dispositivi, per formare così un modello ‘multifunzione’.

 

Stampante multifunzione

La velocità di queste stampanti dipende sempre dalla loro tipologia, ma indipendentemente da questo fattore si tratta di dispositivi molto utili, specialmente per gli uffici. Le stampanti multifunzione dispongono di uno scanner e di una fotocopiatrice, cosa che le rende particolarmente gettonate da uffici e aziende.

Anche per utilizzo privato si possono trovare delle offerte molto convenienti, sebbene puntando troppo sul risparmio si potrebbe rischiare di incappare in un modello non proprio performante in tutte le sue funzioni. Lo svantaggio delle stampanti multifunzione è che a volte sono un po’ complesse da impostare e richiedono una certa pratica prima di poterle utilizzare velocemente. Questo vale soprattutto con i modelli professionali che data la moltitudine di opzioni disponibili possono risultare decisamente ostici per i nuovi dipendenti.

Se avete ancora dei dubbi su quale stampante comprare valutate sempre l’utilizzo che dovete farne. Nel caso vi occorra stampare moltissimi documenti in bianco e nero allora è inutile che spendiate troppi soldi per una laser a colori. Optate per un modello monocromatico, o per risparmiare ulteriormente compratene una a getto d’inchiostro.

 

 

Chi cerca il massimo della velocità e dispone di un buon budget potrà optare per una stampante a getto d’inchiostro ad ugelli rapidi che sorpassa addirittura quelle a laser. Questo particolare modello è in grado di arrivare fino a 50 pagine al minuto in bianco e nero, mentre a colori raggiunge le 40 pagine al minuto.

Davvero impressionante, come del resto il prezzo alla quale viene venduto. Si tratta comunque di una stampante estremamente ingombrante solitamente multifunzione, quindi progettata per uffici o studi professionali. Le sue dimensioni infatti non sono proprio adatte per una scrivania, dato che toglierebbero posto ad altri dispositivi come PC desktop e portatili.

Qualsiasi stampante ha bisogno di una certa manutenzione, occorre infatti stare attenti a non far inceppare i fogli durante la stampa e se dovesse succedere, sapere come rimuoverli senza danneggiare il dispositivo.

Inoltre è bene leggere attentamente le istruzioni per il cambio di toner che può variare da stampante in stampante. Le opzioni di stampa si potranno settare dal PC tramite il programma di scrittura o lettura di testi (word, PDF), una scelta preferibile dato che consente a tutti di creare delle impostazioni personalizzate per la stampa di fogli o immagini.

Per quanto riguarda i toner, vi avvisiamo che solitamente hanno prezzi piuttosto elevati, quindi conviene cercare tra le offerte quelli più economici, sempre stando attenti a trovare il tipo giusto per la propria stampante.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...